Questo sito contribuisce
all'audience di

 

Seguici:

Vestiti capodanno 2012: cosa indossare la notte di capodanno

Maria Corbisiero

di Maria Corbisiero

28 Dicembre 2011

 look per CapodannoAbiti per il Capodanno: cosa indossare per la notte di Capodanno?

Benché la crisi economica ci stia opprimendo, saranno in molti a voler festeggiare la notte dei buoni propositi, la notte delle grandi speranze, la notte di San Silvestro, in una parola: il Capodanno.

Ma con quale look bisogna andare incontro al nuovo anno, senza però spendere cifre esorbitanti?

Negozi e mercatini offrono una vasta scelta di capi d’ abbigliamento per tutti i tipi e tutte le taglie. Abitini attillati che fasciano il corpo, top con scollo all’americana che lasciano scoperte le spalle, abiti a fascia, con spalline o monospalla, etc.

E la stoffa? Lustrini, paillettes e lurex scintillanti ricoprono in parte o tutta la superficie del capo, per un effetto “brillante” che non passerà di certo inosservato.

E i colori? Per chi vuol restare sul classico c’è l’ intramontabile nero che, oltre a regalarci qualche taglia in meno (perché il nero si sà affina la silhouette), evidenzia ancor di più i riflessi luccicanti delle applicazioni oppure, per chi ama osare, l’ oro e l’argento sono i colori perfetti. Appariscenti, eccentrici e al centro dell’attenzione, per nuovo inizio all’ insegna della ricchezza a basso costo.

Per completare il look non possono di certo mancare i coprispalle abbinati, utili per tenerci al caldo, pratici da togliere quando la temperatura comincia a salire.

In commercio si trovano vestiti a prezzi abbastanza accessibili, alcune marche hanno costi contenuti pur garantendo un capo di figura. Noi vi proponiamo alcuni abiti firmati “Artigli“, i prezzi, anche se variano da zona a zona, e partono dai 15,00 euro per i top e i coprispalle, fino ad arrivare ai 25,00/40,00 euro per i vestiti.

artigli vestiti capodanno capodanno artigli vestiti

artigli vestiti capodannoartigli vestiti capodanno

 

Per un veglione da vera star, la parola d’ ordine per il 2012 è brillare!

Leggi anche

Seguici