Questo sito contribuisce
all'audience di

 

Seguici:

Dimagrire dopo le feste di natale: consigli pratici

Maria Corbisiero

di Maria Corbisiero

03 Gennaio 2012

dieta dopo le festeDurante le festività natalizie si sono consumati grandi cenoni e pranzi, ricchi di gustose leccornie “innaffiate” da ottimi vini e spumanti.

Ed ora? Come possiamo “alleggerirci” dopo tanti eccessi alimentari?

I consigli di nutrizionisti e dietologi sono sempre gli stessi e valgono per tutti.

Inutile iniziare la classica dieta drastica, durante la quale ci concediamo solo frutta e, al massimo, qualche verdura ed è assolutamente vietato il digiuno. Con questo sistema non facciamo altro che stressare ancor di più il nostro fisico appesantito, producendo il classico effetto ad elastico.

La cosa più importante è ritornare ai soliti ritmi alimentari in modo graduale, consumando pasti regolari e moderati, accompagnandoli all’attività fisica.

Parola d’ordine: riduzione di grassi e porzioni!

Eliminare dunque i formaggi, i dolci, i salumi e l’alcol, rinunciando anche a mangiare gli avanzi di frutta secca (noci, fichi, arachidi, etc.) e cioccolata, considerati un po’ come lo spuntino delle feste ma che, anche se consumati in piccole quantità, apportano molte calorie al nostro organismo. Concedersi inoltre delle passeggiate di una mezz’ora circa per mettere in moto il corpo è una valida alternativa alla palestra.

Se seguita nel modo giusto, una dieta equilibrata permette, ad ogni singolo individuo, un calo di circa 800/1000 grammi a settimana, senza eccessive rinunce ma con l’unico obbligo della moderazione.

Leggi anche

Seguici