Questo sito contribuisce
all'audience di

 

Seguici:

Lamberto Sposini, ultime notizie sulla sua salute

Maria Corbisiero

di Maria Corbisiero

18 Gennaio 2012

Lamberto Sposini.

E’ lui il grande assente di Ballando con le Stelle, programma delle reti statali che è partito sabato 7 gennaio in diretta in prima serata su Rai Uno.

Attraverso la conferenza stampa indetta dagli organizzatori, la presentatrice Milly Carlucci e Mauro Mazza, il direttore di Rai1, hanno reso noto i nomi dei VIP che partecipano alla competizione, le modalità della gara, la novità del torneo parallelo che vedrà gareggiare coppie non famose appassionate di ballo (Ballando con te) e, chiaramente, la giuria che imparzialmente decreterà il vincitore.

E proprio durante la presentazione di quest’ultima, composta da Carolyn Smith, Guillermo Mariotto, Fabio Canino e Ivan Zazzaroni, che Mazza ha voluto sottolineare il posto lasciato vacante, per scelta della redazione, da Lamberto Sposini:

‘Lamberto in giuria un posto rimane disponibile sempre per te.”

Non sarà dunque presente allo show il noto giornalista televisivo che, in seguito ad un malore, è assente dal piccolo schermo da ormai 9 mesi.

Il 29 aprile del 2011, presso lo studio di via Teulada, negli studi televisivi de “La vita in diretta”, programma condotto da Sposini in coppia con Mara Venier, i due conduttori attendevano l’inizio della diretta per commentare l’evento di quel giorno: il “Real Wedding” di William e Kate.

Purtroppo così non fu!

Il conduttore, in seguito ad una congestione, si è accasciato a terra privo di sensi, poco prima dell’inizio del programma. La corsa all’ospedale Policlinico Gemelli di Roma, le gravi condizioni, l’immediato intervento al cervello per bloccare la vasta emorragia cerebrale, l’affetto dei colleghi e dei fans saranno poi le notizie che riempiranno le pagine dei giornali nei mesi successivi.

Fortunatamente il peggio è passato!

Lamberto Sposini oggi si è visibilmente ripreso e, si spera, che presto ritorni ad occupare quel posto in TV, lasciato vacante per tutto questo tempo.

Leggi anche

Seguici