Questo sito contribuisce
all'audience di

 

Seguici:

Targhe alterne Roma 16 e17 gennaio

Licia

di Mamma Licia

16 Gennaio 2012

targhe alterne romaRoma. Il 16 e il 17 gennaio si circola a targhe alterne

Due giorni di circolazione a targhe alterne in fasce temporali particolarmente critiche, dalle ore 9.00 alle ore 13.00 e dalle ore 16.00 alle ore 21.00, sono stati disposti dal Comune di Roma, in applicazione alle disposizioni varate dalla Giunta ed in osservanza a tutte le normative regionali e nazionali.
All’interno della Fascia verde cittadina, lunedì 16 gennaio potranno circolare solamente le targhe pari, incluso lo zero, e martedì 17 gennaio solo le targhe dispari.
Un provvedimento che interessa tutti gli autoveicoli, i motoveicoli ed i ciclomotori, ad eccezione degli gli autoveicoli di categoria “euro 5”, dei ciclomotori a 2 ruote 4 tempi “Euro 2”, dei motocicli “euro 3″, dei veicoli a trazione elettrica ed ibrida o alimentati a gpl e metano.
“Un provvedimento – ha dichiarato l’assessore all’ambiente Marco Visconti – necessario a limitare l’’immissione in atmosfera delle particelle inquinanti derivanti dal traffico che, dunque, è utile a tutelare la salute dei cittadini”.

Negli ultimi giorni, a Roma, i livelli di inquinamento atmosferico hanno superato i limiti imposti sia per il particolato (Pm10) sia per il biossido di azoto (No2). Solo nella giornata del 14 gennaio, le polveri sottili PM10 hanno superato il limite imposto dei 50 microgrammi per metrocubo (media mobile delle 24 h) nelle stazioni Arpa di Cinecittà (54) e di Francia (52). E le previste condizioni micrometeoclimatiche rischiano di favorire il ristagno degli inquinanti nel bassi strati dell’atmosfera.

Per facilitare l’accessibilità alla Fascia verde e alla zona a traffico limitato (ZTL), nei giorni 16 e 17 gennaio sarà potenziato il trasporto pubblico: dalle ore 10.00 alle ore 20.00 saranno garantite corse straordinarie sulle linee A e B della metropolitana; potenziate anche le 60 linee principali che accedono alla Fascia verde.

Sono escluse dal provvedimento “targhe alterne” la Zona A, la Zona B, la Zona C e la Zona D, cioè le zone che non appartengono alla Fascia verde, che è un’area che si estende oltre l’anello ferroviario di Roma e che permette l’accesso ai parcheggi e ai capolinea dei trasporti pubblici.

comune di Roma

Leggi anche

Seguici