Questo sito contribuisce
all'audience di

 

Seguici:

Trio Carbone: cos’è e come funziona

Maria Corbisiero

di Maria Corbisiero

31 Gennaio 2012

trio carboneUna dieta poco equilibrata può portare alla formazione di fastidiosi gas intestinali che possono, a loro volta, causare l’ insorgere di flatulenza e meteorismo.

Questi  “effetti indesiderati” derivano innanzitutto dall’ eccessivo consumo di bevande gassate, da una affrettata alimentazione (causa concatenante di una pessima masticazione), da una cattiva digestione e dal consumo di cibi poco digeribili.

La società PoolPharma srl ha ideato un integratore alimentare, a base di carbone vegetale, con l’ intento di alleviare tali effetti, in modo tale da evitare all’individuo che ne soffre, il continuo “trattenersi” nell’arco della giornata, pratica che ha come unico risultato l’insorgere di ulteriori fastidi quali spasmi e dolori addominali.

Il Trio Carbone Plus è un’ integratore alimentare, e quindi non è da considerarsi come sostituto di una dieta variata, a base di prodotti naturali. La sua composizione è:

  • gonfiore addomeCellulosa Microcristallina: è un additivo alimentare usato per migliorare la scorrevolezza delle compresse, ossia consente la produzione di compresse resistenti ma facilmente degradabili per rilasciare subito e al meglio i principi attivi in esse contenuti;
  • Fosfato di Calcio: detto anche “cenere d’ossa“, è il principale prodotto ottenuto dalla combustione delle ossa;
  • Maltodestrine: è un carboidrato idrosolubile, spesso usato per aumentare, in una dieta, l’apporto di carboidrati, senza necessariamente ricorrere allo zucchero;
  • Carbone Vegetale (18,2%): aiuta ad eliminare i gas intestinali. Infatti le sue micro particelle trattengono l’aria presente nell’intestino e a livello gastrico, attenuando così non solo il gonfiore, ma anche eventuali infiammazioni addominali;
  • Camomilla (4,6%), Angelica (4,6%) e Menta (4,6%): sono gli elementi vegetali che svolgono la funzione di calmanti e antispasmodici. Inoltre ripristinano le normali funzioni intestinali;
  • Finocchio (4,6%): vegetale dalle risapute proprietà digestive, aiuta ad evitare l’ulteriore formazione dei gas intestinali;
  • Senna Cassia Angustifolia (4,6%): pianta dalle proprietà lassative.

trio carbone per meteorismoPer quanto riguarda gli antiagglomeranti (sostante che solitamente vengono aggiunte ai prodotti alimentari per impedire alle singole particelle di aderire una all’altra), sono presenti:

  • Beenato di Glicerolo: E’ una sostanza ausiliaria per la produzione di molti farmaci. Appartiene agli additivi degli acidi grassi ed è particolarmente innocuo;
  • Magnesio Stearato vegetale: fa si che le polveri contenute in un farmaco o in un integratore alimentare non aderiscano ai macchinari che ne effettuano la lavorazione.

La posologia di questo integratore (2 compresse giornaliere) favoriscono un’ apporto vitaminico (B6, B2 e B1) pari al 100% del fabbisogno giornaliero e 1,9 Kcal di valore energetico. Contengono inoltre 0,03 gr. di proteine, 0,01 gr. di grassi e 0,418 gr. di carboidrati.

Quali sono le controindicazioni?

Il carbone vegetale solitamente non ha molte controindicazioni. Le principali sussistono nel:

  • non abusarne, ossia evitarne l’uso per periodi lunghi;
  • NON consumarlo in gravidanza;
  • Ha effetti lassativi.

Trio Carbone plus è venduto in farmacia ad un prezzo che oscilla tra i € 7,00 e i € 9,00. La confezione è composta da 40 compresse e la posologia è di 2 pillole al giorno da assumere regolarmente dopo i principali pasti della giornata, pranzo e cena.

Leggi anche

Seguici