Questo sito contribuisce
all'audience di

 

Seguici:

Dieta antigelo: gli alimenti antifreddo

Maria Corbisiero

di Maria Corbisiero

03 Febbraio 2012

geloIl freddo e il gelo preannunciato nei giorni scorsi dai metereologi è arrivato.

L’ inverno più freddo, classificato come il più rigido degli ultimi 27 anni, ha avuto il via il 31 gennaio e, in baso alle stime meteo, durerà fino al 13 febbraio. Tale periodo combacia perfettamente con i picchi più intensi dell’influenza stagionale.

Esistono sistemi che possono aiutarci a combattere il freddo?

Secondo la Coldiretti, un buon aiuto può venire dal cibo. Alcuno semplici alimenti, consumati nel giusto modo e nelle giuste quantità, possono aiutare il nostro corpo a “sentirsi più caldo”.

Ecco i principali alimenti da consumare, secondo l’associazione dell’agricoltura italiana, per la “dieta anti gelo”:

  • vitamina cPane, pasta e derivati, ovvero tutti gli alimenti ricchi di carboidrati che apportano una maggior quantità di energia, energia che il nostro corpo consuma in maggiori quantità in condizioni di freddo per mantenere stabile la temperatura corporea;
  • Miele, dolcificante che apporta vitamine e sali minerali, ottimo da aggiungere al latte, al te o alle tisane, bevande che, in questo periodo, si consiglia di consumare calde;
  • Arance, mandarini e kiwi, frutta ricca di vitamina C, le più importanti alleate del sistema immunitario, ottimi antiossidanti e coadiuvanti;
  • Legumi, carni rosse e uova, alimenti che apportano vitamina B, alleata del metabolismo che aumenta la produzione di energia ricavandola dal cibo;
  • Pesce e latte, ricchi di vitamina D, ottimo aiuto per il sistema immunitario;
  • Verdure di stagione (zucchine, spinaci, carote, broccoli), per aumentare l’apporto di vitamina A che aiuta a mantenere la pelle sana;
  • Zuppe calde composte da legumi, cereali, verdure che, oltre ad un benefico apporto di vitamine, riscaldano l’organismo.

Fonte: www.coldiretti.it

Leggi anche

Seguici