Questo sito contribuisce
all'audience di

 

Seguici:

Monti anche i Ministri devono stringere la cinghia: stop alle spese non necessarie e no ai regali sopra i 150 euro

Maria Corbisiero

di Maria Corbisiero

09 Febbraio 2012

politica nuovi tagliSi sa che per risanare un bilancio, oltre ad aumentare le entrate, bisogna moderare anche le spese, ed è per questo che il premier  Monti ha varato una direttiva per diminuire le eccessive spese dei ministeri.

Vietati gli sfarzi, le suntuose feste, i regali, ricevuti e/o effettuati, di valore superiore ai € 150. La parola d’ordine è sobrietà.

La circolare che riporta tutte le nuove direttive e i nuovi tagli, calcolati e decisi dal presidente del Consiglio Monti, è stata indirizzata ai dirigenti degli uffici e dei dipartimenti di Palazzo Chigi e del ministero dell’Economia e così commentata dallo stesso Monti:

Come è noto, le manovre finanziare adottate nello scorso anno hanno comportato una significativa correzione dei conti pubblici. Questa correzione, imposta dalla primaria esigenza di rispetto degli obiettivi di finanza pubblica definiti in sede europea, ha reso necessaria l’introduzione di disposizioni volte a determinare sia maggiori entrate che minori spese. È di tutta evidenza che l’introduzione di nuovi meccanismi legislativi non è sufficiente, se l’adozione di nuove disposizioni non è accompagnata da un’azione amministrativa indirizzata in modo deciso al perseguimento degli obiettivi di economicità ed efficienza.

politicaQuesto cosa vuol dire?

Che anche i ministeri dovranno iniziare a stringere la cinghia. Infatti non potranno più essere sostenute spese per pranzi, feste e ricevimenti, fatta eccezione per quelli atti ad accogliere le autorità straniere, ed anche in questo caso bisognerà essere cauti e moderati nelle spese organizzative.

Inoltre saranno banditi convegni, inaugurazioni e celebrazioni che, oltre al dispendio economico, costituiscono un ampio motivo di assenteismo sul posto di lavoro, ragion per cui, ove queste cerimonie vengano ritenute di rilevante importanza, verranno effettuate di sabato, giorno di chiusura delle strutture ministeriali.

Che sia finalmente l’inizio dei privilegi della casta?

Leggi anche

Seguici