Questo sito contribuisce
all'audience di

 

Seguici:

Insegnare i colori ai bambini

di Mamma Silvia

22 Febbraio 2012

colorare per bambini Disegnare, dipingere, sono porte aperte sull’immaginazione. La mente vaga alla ricerca dell’immagine perfetta da rappresentare, ci si perde in un mondo magico fatto di emozioni; le ore passano senza rendersene conto, persi nei favolosi meandri della fantasia.

Disegnare, dipingere, sono porte aperte sull’immaginazioneL’amore per la pittura solitamente è una peculiarità che si sviluppa da bambini, una fase della vita nella quale si è naturalmente dotati di molta immaginazione. In questa fase di apprendimento della maualità grafica è bene lasciarli sperimentare a loro piacimento senza intervenire con inutili forzature sulle proporzioni o sulle forme, a cui arriveranno gradualmente da soli. Noi possiamo certamente dare dei suggerimenti, ma solo se interpellati dal bambino stesso.

Quello che però possiamo senza dubbio fare per aiutare i bambini nelle loro scoperte artistiche è fornire utili strumenti che potranno sfruttare da soli una volta appreso il metodo.

Uno di questi strumenti è la “teoria del colore”. Si tratta di una materia affascinante che spiega come utilizzare le giuste proporzioni di colori mirate a ottenere una certa sfumatura.

Vediamo in modo semplice e schematico quali sono i colori primari e come con essi possiamo ottenere qualsiasi altro colore.

 Disegnare, dipingere, sono porte aperte sull’immaginazione

Colori primari

  • Rosso Magenta
  •  Blu Cyan
  • Giallo Primario

 

Colori secondari

  •  Arancione : 50% Rosso Magenta- 50% Giallo Primario
  •  Viola: 50% Rosso Magenta- 50% Blu Cyan
  • Verde: 50% Blu Cyan- 50% Giallo Primario

 

Questa è la base da cui partire per ottenere i principali colori. Vediamo anche il ruolo del bianco e del nero

  • Bianco: serve a schiarire tutti i colori. Bisogna tenere presente che qualsiasi colore venga mescolato col bianco assumerà una tonalità pastello. Alcuni esempi: rosso+bianco=rosa, blu+bianco=azzurro, Arancione+bianco=pesca
  • Nero: serve a scurire tutti i colori. Bisogna tenere presente che qualsiasi colore venga mescolato col nero tenderà ad assumere una tonalità più cupa. Alcuni esempi: blu+nero=blu notte, verde+nero= verde pino.Disegnare, dipingere, sono porte aperte sull’immaginazione
  • Bianco+Nero: Mescolando questi due colori in diverse percentuali si otterranno diverse gradazioni di grigio

 

Proviamo ora a comporre alcuni altri colori che potrebbero servire alle opere d’arte dei vostri piccoli pittori.

  • Marrone: 40% Rosso Magenta, 40% Giallo Primario, 20% Blu Cyan, se si desidera una tonalità più scura aggiungere un po’ di nero, se si desidera una tonalità più chiara aggiungere Giallo Primario, se di desidera una tonalità pastello aggiungere bianco
  • Verde acqua: 50%bianco, 35% Blu Cyan, 15% Giallo Primario
  • Rosa Carne: 60%bianco, 20% Rosso Magenta, 15% Giallo Primario, 5%Blu Cyan

 

Queste percentuali sono indicative per ottenere le tonalità di base, ma ben venga la sperimentazione libera e come sempre…largo alla fantasia!!

 

Leggi anche

Seguici