Questo sito contribuisce
all'audience di

 

Seguici:

Viaggi e vacanze con bambini, la salute dei piccoli nei mesi caldi

Daniela

di Mamma Daniela

30 Marzo 2011

La primavera porta il primo sole, accompagna verso il caldo dell’estate che è la bella stagione per eccellenza. Sin da ora i bambini possono finalmente giocare all’aperto, incominciano le prime gite, si va più spesso al parco ed ai giardini, si organizza una scampagnata in occasione delle festività pasquali … aspettando, naturalmente di andare a divertirsi al mare o in montagna per le meritate vacanze estive.

Ma, quando si affrontano i cambi di stagione, in particolar modo con i bambini piccoli, bisogna fare attenzione all’insorgenza di piccoli disturbi determinati o favoriti dal mutato clima, nel caso della primavera e dell’estate i disturbi sono riconducibili al caldo. Se durante l’inverno abbiamo a che fare con mal di gola, raffreddore e tosse, anche il periodo estivo non vuole essere da meno e spesso si presentano dei piccoli fastidi.

L’obiettivo di Vita da Mamma è quello di offrirvi consigli utili e mettere a vostra disposizione un sereno luogo di confronto. In quest’ottica le nostre mamme hanno affrontato variamente le tematiche legate ai “malanni primaverili ed estivi”.

Qui di seguito vi proponiamo una lista dei disturbi più comuni:

ALLERGIE DI PRIMAVERA : Con la primavera arriva la fioritura, gli alberi si vestono di boccioli e l’aria pullula di pollini, come prevenire e curare il disturbo? 

Allergie primaverili e allergia da polline: prevenire e curare i disturbi

DIARREA e altri  disturbi gastrointestinali : La diarrea può portare alla disidratazione del corpo del piccolo. La terapia indispensabile quindi è: bere molto. In estate, in primavera ed in genere in corrispondenza di soggiorni fuori casa i bambini soffrono anche di mal  di pancia inspiegabili, ma  nella maggior parte dei casi la causa è un alimentazione scorretta.

Mal di pancia il bambino mangia troppo e male

Diarrea, vomito e febbre: gastroenterite da rotavirus

INSOLAZIONE : Si manifesta attraverso il viso paonazzo, testa caldissima, giramenti di testa, nausea, brividi.

Per approfondimenti leggete: Bambino colpo di calore: come intervenire

MAL D’AUTO: La nausea in auto è un disturbo comune a parecchi bambini e non solo. Qui tutti i suggerimenti per prevenire e rimediare i disturbi durante i viaggi:  Mal d’auto

PUNTURE D’INSETTO: Fastidiose, ma soprattutto dolorose. Cosa possiamo fare in questi casi?

Zanzare: puntura su occhi labbra e orecchie

Zanzare: prevenire e curare le punture

Vespe: punture paura e pericolo


SANGUE DAL NASO: Chi ha dei bambini sa che il sanguinamento dalle narici può capitare, soprattutto in estate. La cosa più importante è  non  farsi prendere dal panico! Come fronteggiare il problema in poche mosse? Per cercare di limitare l’emorragia è consigliabile applicare una borsa del ghiaccio alla base del naso, la testa invece va reclinata in avanti per evitare che il sangue finisca in gola e venga ingerito.

Il bambino perde sangue dal naso, cause e rimedi

SCOTTATURE SOLARI: I bambini  vanno sempre protetti dal sole, conoscere e applicare alcune semplici regole di prevenzione permetterà ai nostri bimbi di evitare danni alla pelle, senza dovere rinunciare al divertimento.

Scottature bambini al sole: cosa fare se si ustionano

Bambini al sole protetti

Bambini sicuri e protetti in spiaggia,consigli utili per le giornate al mare


SUDAMINA : La sudamina è un’irritazione della pelle dovuta al sudore. Si presenta con piccoli puntini rossi  in corrisponednza della zona in cui il sudore ha irritato la pelle e spesso da prurito. Per ulteriori informazioni entrate nel link seguente e troverete tutte le indicazioni a riguardo: Bambino sudamina

ASSISTENZA PEDIATRICA IN VACANZA : cosa bisogna fare se il bimbo ha bisogno del pediatra propriomentre siamo fuori casa per una vacanza? Come dobbiamo cercare ed assicurarci l’assistenza medica per il piccolo? Trovare un pediatra in vacanza


Leggi anche

Seguici