Questo sito contribuisce
all'audience di

 

Seguici:

Costa Concordia incidente: tra il comandante Schettino e Domnica Cermontan non c’è stato sesso

Maria Corbisiero

di Maria Corbisiero

27 Febbraio 2012

domnica cemortan bacio con schettinoCosta Concordia: l’inchiesta sul naufragio e il bacio tra il comandante Francesco Schettino e Domnica Cermontan

La prima udienza sull’ incidente probatorio inerente al naufragio della Costa Concordia è fissata per sabato 3 marzo. Data la previsione dell’ingente numero di persone che vi parteciperanno (ne vengono stimate circa 500 tra avvocati, indagati, persone offese, difensori, etc.), l’udienza si svolgerà presso il Teatro Moderno e non vi sarà possibilità di accesso per il pubblico.

La prefettura lo ha ben specificato in un comunicato che spiega:

domnica cemortan bacio con schettino“L’ udienza di incidente probatoria non è, per legge, aperta al pubblico….. Durante l’ udienza non si procederà all’ ascolto delle registrazioni della cosiddetta scatola nera ma si procederà ad attività processuali di tipo preliminari ed in particolare al conferimento degli incarichi per le perizie”.

E mentre a Grosseto si cerca di far maggior chiarezza sul naufragio costato la vita a 32 persone, di cui sette ancora disperse, Domnica Cermotan, la 24enne moldava che la notte del naufragio si trovava a bordo in compagnia del comandante, precisamente in plancia di comando, fornisce una sua nuova versione, inerente l’intreccio amoroso, ad un giornale britannico.

In un intervista al Daily Mail, infatti, rivela:

domnica cemortan bacio con schettino“Sono stata trattata come una ‘femme fatale’, ma non sono una che va a letto con tutti……. Lo ammetto: ero attratta da lui. Ma, a dir la verità, tra noi non c’è stato sesso. Lui infatti ha sempre avuto molto rispetto quando ero parte del personale . Ma quando sono divenuta un passeggero, le cose sono cambiate. Penso che probabilmente saremmo finiti a letto, ma non ho mai potuto saperlo con certezza perchè c’è stato il naufragio”.         

Nell’ intervista la bella moldava racconta del perché non avesse una cabina assegnata all’imbarco (il suo era un biglietto scontato e quindi avrebbe avuto una cabina solo dopo che fossero salpati), che Schettino si era offerto di ospitarla nella sua e che alle 21 avrebbe dovuto recarsi al ristorante per ricevere le chiavi della sua cabina.

“Mi andai a cambiare per la cena, alle otto racconta Il comandante era lì, ma cortesemente mi lasciò cambiare. Tornò che io stavo uscendo. Mi prese la mano e me la baciò”.

Ed è dopo quest’affermazione che arriva la clamorosa rivelazione.

domnica cemortan bacio con schettinoAngella Johnson, autrice dell’intervista, racconta che, a questo punto, Domnica le chiede di non effettuare più la registrazione e le confessa “privatamente” che il comandante non si fermò al solo baciamano ma che l’afferrò in un appassionato abbraccio e la baciò intensamente.

Io ora mi domando:

Ma questa ragazza non è la stessa che meno di un mese fa (8 febbraio) sfogava tutta la sua rabbia sulle pagine della rivista “Oggi” verso i giornalisti italiani che la definivano “la donna misteriosa”, “la bionda del capitano”?

Non so quanto possa influire una tale notizia ai fini di una maggior chiarezza nelle indagini in corso, fatto sta che le continue bugie inerenti il naufragio del Concordia sembrano non aver davvero fine.

Leggi anche

Seguici