Questo sito contribuisce
all'audience di

 

Seguici:

George Clooney è gay?

Maria Corbisiero

di Maria Corbisiero

02 Marzo 2012

george clooneyGeorge Clooney è gay?

È una domanda che in molti continuano a fare e ad insinuare, cercando di scavare a fondo nella vita privata di uno dei divi di Hollywood più famosi, acclamati e affascinanti ma, soprattutto, sullo scapolo d’oro che molte donne vorrebbero “accalappiare”.

Clooney, attore e regista, si è sempre presentato, nelle uscite ufficiali, accompagnato da donne bellissime, come la nostrana Elisabetta Canalis o l’attuale compagna Stacy Keibler, eppure questo non è bastato a placare i maligni, anzi hanno continuato ad insinuare che quelle fossero solo fidanzate di “facciata”.

Il divo per un po’ è stato allo scherzo ma ora ha deciso di dire la sua attraverso la rivista Advocate:

george clooney“Penso che sia divertente, ma l’ultima cosa che mi vedrete fare è andarmene in giro a dire “Sono bugie!”. Sarebbe ingiusto e ingeneroso nei confronti dei miei amici nella comunità gay. Non permetterò a nessuno di far sembrare l’essere omosessuale una brutta cosa. La mia vita privata è privata, e sono felice così com’è. A chi fa male se qualcuno pensa che io sia gay? Sarò morto da un pezzo e ci saranno ancora persone che diranno che lo ero.”

Con un tono non eccessivamente infastidito, Clooney risponde, ancora una volta, alle insinuazioni sulle sue scelte sessuali scherzando ci su e se gli viene chiesto un parere sul divieto alle nozze gay in California, risponde:

“L’ho sempre detto: quando siamo stati contro la parità, siamo sempre stati dalla parte sbagliata nella storia”.

Leggi anche

Seguici