Questo sito contribuisce
all'audience di

 

Seguici:

Facebook bloccato: ancora sconosciute le cause

Maria Corbisiero

di Maria Corbisiero

07 Marzo 2012

facebookChi di voi stamattina ha provato ad accedere a Facebook, il noto social network maggiormente usato nel mondo dai giovani e non, ma si è visto negare la connessione?

Sinceramente io sono tra questi!

Alle otto di stamattina, appena acceso il mio pc, ho provato a connettermi, come faccio abitualmente, al social blu per poter leggere i messaggi di alcuni amici nottambuli, o eccessivamente mattinieri, ma la pagina di Google Chrome continuava a rilevare un’ errore nella connessione.

Pazienza, mi son detta, ed ho continuato il mio lavoro.

Fatto sta che l’ inaccessibilità di stamattina di facebook non è stato un caso isolato, anzi. Il social Network  ha subito un vero e proprio black-out in buona parte dell’ Europa e dell’ Africa.

facebookL’allarme è stato lanciato su twitter, il social concorrenziale, che però è largamente usato dai Vip, dove copiose si sono susseguite le segnalazioni del mancato accesso, creando non poche preoccupazioni, fino ad ipotizzare un possibile attacco hackers.

Attraverso l’ immediata nascita su twitter dell’ ashtag  #facebookdown (una sorta di tag twitteriano per concentrare e riconoscere più velocemente le notizie legate ad un argomento specifico), si è potuto risalire ai Paesi che hanno subito il blocco: Francia, Islanda, Italia, Germania, Estonia, Svezia, Egitto, Ucraina, Olanda, Estonia, Spagna, Sudafrica, Irlanda, Svizzera, Israele e Russia.

Malfunzionamento o attacco Hacker?

Al momento le cause sono ancora sconosciute.

Leggi anche

Seguici