Questo sito contribuisce
all'audience di

 

Seguici:

Titanic 1912 iceberg affonda la nave, fu colpa della luna

admin

di Redazione VitaDaMamma

09 Marzo 2012

Titanic 1912 iceberg affonda la nave, fu colpa della lunaIl 14 aprile del 1912  affondò il Titanic, la nave passeggeri si scontrò con un iceberg nelle acque del Nord Atlantico, una fatalità luttuosa che consegnò al mare il dramma di moltissime morti e vide affondare un’opera di ingegneria navale già definita futurista ed inaffondabile!

Oggi un equipe di astronomi della Texas State University ricostruisce la tragedia del Titanic ridisegnando il percorso dell’iceberg killer. Gli scienziati provano a rispondere ad una domanda fondamentale: cosa ci faceva quell’iceberg sulla rotta del Titani e da dove arrivava?

Di fatto è pacificamente riconosciuto che l’iceberg sulla strada maestra del Titani fosse, a metà aprile ed in quelle acque, un’anomalia.

Dalla ricerca degli astronomi statunitensi, appena resa nota sulla rivista scientifica Sky & Telescope, risulta che la presenza di più iceberg, abbastanza grandi da generare falle anche in navi di grosse dimensioni in caso di impatto, sarebbe dipesa da una “marea anomala” dovuta a contingenze astronomiche del tutto singolari.

titanic1912affondo per luna La colpa dell’affondamento del Titanic risulterebbe attribuibile alla Luna.

Una marea anomala avrebbe innalzato i livelli del mare tre mesi prima dell’incidente, tale ingrossamento delle acque marine avrebbe consentito ai ghiacci della Groellandia di viaggiare velocemente e senza “usurarsi” sino ai mari del Nord Atlantico (ove, appunto, un “gigante di ghiaccio” sarebbe impattato col Titanic).

A determinare l’anomala marea 3 condizioni:

  1. Un allineamento sole, luna
  2. Una marea sigiziale
  3. La posizione della Terra che aveva appena attraversato il perielio

Per scoprire “le colpe della luna” ed i dettagli della ricerca leggi:  vitadadonna.com titanic 1912 affondò per colpa della luna 

 

 

Leggi anche

Seguici