Questo sito contribuisce
all'audience di

 

Seguici:

Giocattoli pericolosi: un milione di giocattoli sequestrati a Trento

Maria Corbisiero

di Maria Corbisiero

09 Marzo 2012

giocattoli pericolosiSequestrati a Trento circa un milione di giocattoli, tutti ritenuti altamente tossici e pericolosi per la salute dei bambini.

Le indagini, effettuate dal Comando Provinciale delle Fiamme Gialle di Trento, sono partite dal controllo di alcuni prodotti esposti all’ interno di esercizi commerciali, attraverso i quali, si è riusciti a risalire alla provenienza, riuscendo così ad intercettarne l’ importazione ed il traffico illecito ad esso collegato.

La Guardia di Finanza ha potuto così mettere sotto sequestro tre magazzini e tre container contenenti ben 2 milioni e 200mila prodotti, proveniente per la maggior parte dal sudest asiatico, e destinati alla vendita in tutta la nostra penisola.

Articoli di vario genere, tra cui un milione di giocattoli, per un valore totale che si aggira attorno ai diversi milioni di euro. Peccato però che nessuno dei prodotti sequestrati rispettasse le norme di sicurezza vigenti, risultando così nocivi per la salute dei, forse ignari, acquirenti.

giocattoli pericolosiIl maxi sequestro è basato sulle accuse di:

  • Ipotesi di reato contro l’industria e il commercio;
  • Tutela dei marchi e la salute e la sicurezza dei consumatori.

Entrambe le violazioni sono previste dal codice penale, nonché dal decreto di recepimento della Direttiva europea sulla sicurezza dei giocattoli. Oltre a queste violazioni contestate, ve ne sono altre di natura amministrativa.

Prestiamo dunque molta attenzione alla provenienza dei giocattoli acquistati  per i nostri bambini, controllandone sempre la provenienza e le etichette che ne attestano al conformità alle norme di sicurezza.

Leggi anche

Seguici