Questo sito contribuisce
all'audience di

 

Seguici:

Festa del Papà: come spiegare ai bambini il 19 marzo, idee originali per festeggiare

Maria Corbisiero

di Maria Corbisiero

19 Marzo 2012

Festa del Papà: come spiegare ai bambini il 19 marzo, idee originali per festeggiareFesta del Papà: quali sono i regali preferiti?

Da una settimana e più noi mamme ci stiamo ponendo il problema su cosa far regalare dai nostri bambini al loro papà.

Gironzolando per il web si trovano mille idee, forse anche troppe, che spesso ci confondono maggiormente ponendoci di fronte ad un’ ardua scelta:

–          Lavoretti economici fatti in casa

–          Dolci impastati con amore

–          Economici regali (che in tempi di crisi sono l’ideale)

–          Una pranzo non impegnativo ma degno di un re (il papà)

Devo ammetterlo, per quanto mi sia documentata, al momento né io né i miei bambini abbiamo effettivamente “materializzato” un regalo per il papà, ma non per questo ci sentiamo comunque in “difetto”.

Stamattina, appena alzati, mentre vestivo i miei bambini nella loro cameretta (il padre era intento a fare colazione in cucina) ho spiegato loro che oggi dovevano fare gli auguri al papà perché questo era il giorno dedicato a lui, la Festa del Papà.

Ho voluto anche precisare però, essendo io poco amante della commercializzazione di tali eventi, che il papà viene festeggiato una volta l’anno dal calendario ma che noi possiamo abbracciarlo e baciarlo sempre, dimostrandogli il nostro affetto tutti i giorni, perché per noi il papà va festeggiato tutti i giorni.

Secondo voi due bambini, rispettivamente di 3 e 4 anni, hanno recepito un messaggio del genere?

Io credo proprio di si!

Dopo il mio discorso sono andati dal padre e gli hanno detto:

“Papà oggi è la tua festa e ti dobbiamo fare gli auguri, ma io però domani ti abbraccio lo stesso.” 

 

Leggi anche

Seguici