Questo sito contribuisce
all'audience di

 

Seguici:

Miss Universo dal 2013 anche i transessuali potranno partecipare

Dal 2013 anche i transessuali potranno partecipare a Miss Universo

Maria Corbisiero

di Maria Corbisiero

11 Aprile 2012

miss universo trasJenna Talackova è una giovane 23enne, originaria di Vancouver,  che detiene il titolo di Miss Canada e, come tale, aspira al titolo di Miss Universo.

Purtroppo però, a metà gara del concorso viene squalificata in quanto, secondo gli organizzatori, non avrebbe dichiarato di esser nata uomo. Infatti la Talackova, circa 4 anni fa, si era sottoposta ad un trapianto che le permettesse di diventare una donna.

Ovvia la delusione della ragazza che ha reagito in modo caparbio a questa decisione, combattendo per essere riammessa, grazie anche al supporto di molti movimenti gay, in particolar modo dalla Glaad (associazione dei gay e lesbiche), che ha pressato l’organizzazione affinché il regolamento venisse cambiato.

miss universo transE così è stato!

In seguito alle polemiche suscitate dal caso di Jenna, la direzione del concorso di Miss Universo, il concorso di bellezza più importante al mondo, attualmente gestito da Donald Trump, detentore dei diritti della competizione dal 1996, ha deciso che dal prossimo anno, nel 2013, anche i transessuali potranno parteciparvi.

“Da sempre sponsorizziamo l’eguaglianza per tutte le donne e abbiamo preso molto sul serio questo passo. Abbiamo dato a Cesare quel che è di Cesare” – questo il commento di Paula Shugart, presidente di Miss Universo.

Ancora più felice la reazione di Miss Canada, Jenna, che potrà prendere parte al concorso:

Sono una donna, sono crollata. Non ho mai chiesto considerazioni speciali, volevo solo fare parte della competizione. Ora sono felice!”

Leggi anche

Seguici