Questo sito contribuisce
all'audience di

 

Seguici:

Piermario Morosini l’ultimo addio: i funerali

Si sono svolti questa mattina i funerali del calciatore Piermario Morosini

Maria Corbisiero

di Maria Corbisiero

19 Aprile 2012

morte morosiniLa chiesa di San Gregorio Barbarigo, sita nel quartiere Monterosso di Bergamo, era ricolma di gente; personaggi celebri del mondo del calcio uniti alla gente comune per onorare un ragazzo semplice, morto prematuramente proprio mentre si dedicava alla sua passione di vita, il gioco del calcio.

Appena 500 i posti in chiesa, tutti occupati, mentre fuori più di 5mila persone acclamavano a gran voce, con cori da vera tifoseria, il loro beniamino, il loro compagno, il loro amico.

morosini morteNonostante avesse perso entrambi i genitori ed un fratello, scomparsi prematuramente, Moro aveva una grande famiglia, quella calcistica, e presto avrebbe contribuito a farne nascere un’altra, quella costituita da lui ed Anna, la sua fidanzata che presto avrebbe dovuto sposare.

Purtroppo così non è stato! E di quella giovane vita restano solo i bei ricordi elencati nel corso del rito funebre da chi gli è sempre stato vicino.

Tra questi, quello di Mariella Vavassori, madre di Anna, che ha voluto ricordarlo così:

“Ciao Mario ti ringraziamo per la tua presenza nella nostra vita, ci hai insegnato tanto, hai reso tanti cuori puri e liberi come eri tu, abbiamo perso un figlio e un fratello, ma sappiamo che non ci vuoi tristi. Ti ringraziamo di aver regalato tanto amore alla tua Anna. Ti chiedo solo un favore, almeno dal cielo quando ci penserai chiamami Mariella e non più signora, ti vogliamo bene”.

Leggi anche

Seguici