Questo sito contribuisce
all'audience di

 

Seguici:

Iulia Timoshenko ha iniziato lo sciopero della fame

Iulia Timoshenko ex primo ministro ucraino attualmente detenuta presso il carcere di Kharkiv ha iniziato lo sciopero della fame. L’avvocato della donna denuncia le condizioni in cui ha trovato la sua assistita, avrebbe le braccia segnate da"lividi ed enormi ematomi".

Federica Federico

di Federica Federico

24 Aprile 2012

Iulia Timoshenko ex primo ministro ucraino  ha iniziato lo sciopero della fameLa donna immortalata nelle fotografie è Iulia Timoshenko. È il leader dell’opposizione ucraina ed è stata primo ministro ucraino (ha ricoperto questa carica con continuità dal 2007 al 2010).

La bellezza forte e fiera che queste foto esprimono oggi è deturpata dal dolore e afflitta dall’onta di un’accusa infamante.

Iulia Timoshenko ex primo ministro ucraino  ha iniziato lo sciopero della fame Iulia Timoshenko è al momento detenuta presso il carcere  di Kharkiv, stando al responso del tribunale che l’ha giudicata la donna dovrebbe restare in carcere per 7 anni.

Qual è l’accusa che grava su di lei?

Iulia Timoshenko, durante il suo mandato politico ed in qualità di primo ministro, stipulò un importante patto volto a garantire l’approvvigionamento di gas al suo paese.

La donna, che oggi tutti chiamano la”principessa del gas” chiuse un patto “politico – commerciale” con il colosso russo Gazprom.

L’accusa sostiene che il patto suggellato dalla Timoshenko non avrebbe creato vantaggi all’Ucraina, anzi, dato l’eccessivo prezzo pagato per gli approvvigionamenti di gas, tale accordo avrebbe di fatto apportato un rilevante danno economico al governo ucraino.

Iulia Timoshenko ex primo ministro ucraino  ha iniziato lo sciopero della fameInascoltata, Iulia Timoshenko dalla sua cella “urla” giustizia e per farsi udire il 20 di aprile ha dichiarato ed incominciato uno sciopero della fame. Ad informare la stampa della scelta della Timoshenko è il suo avvocato, Serghei Vlasenko.

Iulia Timoshenko ha dichiarato lo sciopero della fame“, ha dichiarato Serghei Vlasenko.

Ma lo sciopero della fame non è la sola notizia che arriva dalla struttura penitenziaria di Kharkiv; l’avvocato della Timoshenko dopo averla visitata in carcere ha denunciato ai media le condizioni della sua assistita (condizioni che se fossero vere sarebbero quantomeno indegne). Stando a quanto ha dichiarato l’avvocato la Timoshenko avrebbe le braccia segnate da”lividi ed enormi ematomi”. Iulia Timoshenko ex primo ministro ucraino  ha iniziato lo sciopero della fameLa “deturpazione” del corpo di Iulia sarebbe la conseguenza di un ricovero forzato presso l’ospedale delle Ferrovie di Kharkiv avvenuto nella notte tra venerdì 20 e sabato 21.

Posto che i Governi del mondo hanno manifestato diverse perplessità sul processo a Iulia Timoshenko, viena da domandarsi, a questo punto, dove sono e che intenzioni hanno le autorità internazionali?

Leggi anche

Seguici