Questo sito contribuisce
all'audience di

 

Seguici:

Eccesso di salivazione in gravidanza: scialorrea

di Mamma Elisa

01 Settembre 2010

Vi è mai capitato durante la vostra gravidanza di avere un ‘eccessiva produzione di saliva tanto da non riuscire  a mandarla giù?
Quell’irrefrenabile esigenza di sputare ogni cinque minuti perché altrimenti vi veniva da vomitare?

Purtroppo è un disturbo che diverse donne hanno avuto ed hanno durante la gravidanza ed è chiamato scialorea.
La scialorea consiste in un’eccessiva produzione di saliva accompagnata spesso dallo Ptilismo, difficoltà nel deglutire.
In gravidanza questi due problemi sono associati  in genere  alla nausea e  al vomito e dovrebbero man mano attenuarsi fino a scomparire.
La mia seconda gravidanza ha “regalato” anche a me questo disturbo che fino a qualche mese fa nemmeno conoscevo e devo ammettere che è veramente fastidioso conviverci.
Io la vivo un po’ come un handicap perché non riesco a parlare molto, più parlo più la salivazione aumenta e non è carino parlare con la bocca “piena”,devo avere sempre una fazzoletto in mano e guai se provo a mandarla giù sto male fino a vomitare.

Purtroppo non esistono medicinali efficaci che si possano prendere durante la gestazione per contrastare questo disturbo.
Un rimedio naturale di cui ho sentito parlare, però, è quello di assaporare e  mangiare le mele cotogne bollite accompagnate da un po’ di miele, oppure direttamente la marmellata di mele cotogne (cotognata).
Io personalmente non ho provato questo rimedio perché ho un rifiuto da sempre per questo tipo di frutto e per il miele,però se voi non avete il mio problema provate magari state meglio e farete un monumento alle mele cotogne,altrimenti pensate positivo come sto facendo io dicendo a voi stesse che al massimo la scialorea durerà nove mesi mica male come idea no?!

Leggi anche

Seguici