Questo sito contribuisce
all'audience di

 

Seguici:

Elezioni amministrative 2012: sconti treni, aerei, navi e autostrade

Elezioni amministrative 2012: gli elettori che devono raggiungere i seggi potranno avere sconti su biglietti di treni, aerei e navi. Alcuni anche sulle tariffe autostradali.

di Mamma Filo

27 Aprile 2012

Elezioni amministrative 2012:  sconti treni, aerei, navi e autostradeSi avvicinano le Consultazioni Amministrative previste per il 6 e il 7 Maggio 2012 e anche questa volta i cittadini potranno usufruire di agevolazioni per rientrare a votare nei propri Comuni di iscrizione elettorale.

Ma quali sono le agevolazioni messe a nostra disposizione e rese note nella circolare diffusa dal Ministero degli Interni? Chi può richiederle, cosa si deve fare e quali sono le tempistiche per usufruirne?
  • Aerei
Secondo la legge, gli elettori possono usufruire di agevolazioni pari al 40 % ( con importo massimo di 40,00 Euro ) per i viaggi di andata e ritorno sul territorio nazionale per la città della propria sede elettorale.
L’ Alitalia, nostra compagnia di bandiera, e l’ Air One sono le uniche compagnie aeree che si adegueranno alla convenzione, applicando questi sconti sui voli Dobbiamo andare a votare Alitalia e AirOne per le classi Y, S, M, H, K, V, T, N, S, Q, X.
Come fare per usufruirne?

Per poter usufruire dell’ agevolazione basterà esibire al momento dell imbarco o del cheek in la scheda elettorale o una dichiarazione sostitutiva, così come al ritorno quando dovrà essere presentata vidimata nel seggio elettorale.
Durata della validità

I suddetti documenti di viaggio, saranno validi per i 7 giorni precedenti e gli altrettanti successivi, rispetto alla votazione.

Per ulteriori informazioni:
  • Treni
A tutti i passeggeri richiedenti, verranno emessi dei biglietti di seconda classe sia per la tratta dell’ andata che per quella del ritorno con riduzioni del 60 % per i percorsi regionalie del 70 % per tutti gli altri treni di servizio nazionale, come Intercity notte, Espressi, Frecciarossa, Frecciargento, Frecciabianca ed Eurostar.
Le convenzioni concesse per le Amministrative non potranno essere cumulate con altre agevolazioni, escluse quelle per i possessori di carta Blu, persone diversamente abili o mutilati di guerra.
Come fare per usufruirne?

Dobbiamo andare a votare Per poter applicare tali sconti, al momento dell’ emissione del biglietto deve essere mostrata la propria tessera elettorale accompagnata dall’ esibizione del documento d’ identità; l’ unica eccezione può essere quella per il viaggio d’ andata per il quale può bastare anche l’ esibizione di un autocertificazione, in attesa di mostrare la tessera elettorale vidimata al momento del rientro.
Durata della validità
I biglietti hanno una durata di 20 giorni; per l’ andata è a partire dal decimo giorno antecedente la votazione mentre per il ritorno è fino alle ore 24.00 del decimo giorno successivo al termine delle elezioni.
Quindi il viaggio di andata non potrà riguardare una partenza precedente al 28 Aprile e un rientro successivo al 17 Maggio.
Nel caso in cui nel proprio Comune si dovesse votare anche per il ballottaggio ( previsto per il 20 e il 21 Maggio )  il viaggio di andata non potrà essere effettuato prima del 12 Maggio e quello del ritorno dopo il 31 Maggio.
Per ulteriori informazioni:
  • Treni dall’ estero
Anche i nostri connazionali all’estero potranno usufruire di alcune agevolazioni.
Dobbiamo andare a votare Per i viaggi Svizzera – Italia o Austria – Italia, verrà emesso un biglietto alla speciale tariffa ” Italian Elector ” che permetteranno sulla tariffabase per adulti, una riduzione del 70 % sul percorso Trenitalia ( escludendo dall’ agevolazione servizi come quello delle bici al seguito o i vagoni letto ).
Lo stesso non sarà invece per le tratte gestite dalle Societè Elipsos, cioè per i viaggi Francia – Italia e per quelli della Trans Veolia Transdev, per i percorsi Spagna – Italia.
Per chi invece dovesse rientrare dalla Germania, con un biglietto acquistato presso un rivenditore tedesco, tramite l’ utilizzo di treni notturni il percorso verrebbe suddiviso in due parti; per la parte del percorso estero il biglietto emesso sarà a data aperta, con tariffa chilometrica, escludendo dunque lo sconto elettori, più il supplemento cuccetta o letto qualora servisse, mentre invece per la parte italiana della tratta il biglietto, emesso dal personale di bordo Trenitalia, il viaggiatore usufruirà seguendo la stessa prassi, delle medesime agevolazioni valide per i viaggi nazionali.
Per il rientro invece dopo aver esibito la tessera elettorale opportunamente vidimata e aver dimostrato la propria residenza all’estero, il viaggiatore dovrà acquistare un biglietto internazionale con tariffa ” Italian Elector “, in attesa del rimborso integrale del biglietto.
  • Navi

Alle tariffe ordinarie, verrà applicata una riduzione del 60 %, sui biglietti di prima e seconda classe.

Come fare per usufruirne?

Per usufruirne è ovviamente necessaria l’ esibizione della propria tessera elettorale e di un documento di riconoscimento per il Dobbiamo andare a votare viaggio di andata e per il ritorno bisognerà nuovamente esibire la tessera elettorale, opportunamente vidimata dal seggio al momento della votazione.
Durata della validità

La durata complessiva di questi biglietti è di 20 giorni
  • Autostrade

Gli unici a poter usufruire del pedaggio autostradale gratuito saranno gli elettori italiani residenti all’ estero, previa esibizione della tessera elettorale vidimata nel seggio dove è avvenuta la votazione.

Per leggere l’ intero comunicato basterà ricercare la ” Circolare num. 20 del 13 Aprile 2012 ” nel sito www.interno.it 
Elezioni amministrative 2012:  sconti treni, aerei, navi e autostradeSono decisamente finiti i tempi in cui si faceva di tutto per andare a votare, i tempi in cui si sentiva forte l’ onore di possedere questo diritto e altrettando forte era l’ onore di possedere questo dovere; gli scandali e gli avvenimenti attuali stanno facendo perdere agli elettori l’ amore e l’ interesse per la politica come è altrettando vero che troppo spesso ricorriamo a queste scuse per celare semplici atteggiamenti di pigrizia e menefreghismo! Dobbiamo andare a votare indipendentemente dalla presenza di agevolazioni o meno … … ma visto che per una volta ci è concesso, perchè non approfittarne?

Leggi anche

Seguici