Questo sito contribuisce
all'audience di

 

Seguici:

L’esposizione ai raggi X nuoce gravemente alla salute dei bambini?

L’ esposizione ai raggi X nuoce gravemente alla salute dei bambini?

Maria Corbisiero

di Maria Corbisiero

14 Maggio 2012

raggi xSecondo la Fda (Food and Drug Administration) degli Stati Uniti l’ esposizione ai raggi X nuoce gravemente alla salute dei bambini.

L’allarme ha indotto ad istituire una commissione per elaborare una proposta da effettuare ai produttori di questi macchinari: rendere al minimo le esposizioni alle radiazioni per i bambini oppure vietarne completamente l’uso in età pediatrica.

Nel comunicato si legge:

“Al momento la maggior parte dei dispositivi per l’imaging è immesso sul mercato solo con le indicazioni per l’uso generale, mentre non si dice nulla sui problemi associati all’utilizzo pediatrico, anche se molti di questi apparecchi sono usati indifferentemente su adulti e bambini”.

Questo “movimento” è sorto dopo che molti medici hanno denunciato l’ eccessivo utilizzo, non sempre motivato, di macchinari per i raggi X e le Tac, indipendentemente che il paziente fosse un adulto o un bambino.

raggi xPur conoscendo la grande importanza che questi macchinari rivestono nella diagnostica, Jeffrey Shuren, capo della commissione che ha sviluppato la proposta, sottolinea quanto sia importante rapportare l’ esposizione alle radiazioni ad un bambino:

“Il rischio dovuto agli esami necessari è piccolo rispetto al beneficio di una diagnosi accurata tuttavia l’uso di apparecchiature progettate per gli adulti può portare a una dose eccessiva e inutile per ottenere l’accuratezza desiderata sui bimbi”.

Se non verrà preso un accordo tra comitato e produttori su un eventuale “adattamento” dei macchinari per la fascia pediatrica, la Fda procederà con l’applicazione obbligatoria dell’ etichetta “nuoce gravemente alla salute dei bambini”.

Leggi anche

Seguici