Questo sito contribuisce
all'audience di

 

Seguici:

Come prevenire i raffreddori: rafforzare le difese immunitarie

di Mamma Silvia

06 Settembre 2010

Settembre, tempo di scuola.

Il mio bambino quest’anno ha iniziato l’asilo e come molte altre mamme in questo periodo lo sto accompagnando nell’importante percorso che lo arricchirà di esperienze, amichetti e…..malanni!
Già quante volte abbiamo sentito dire: “vedrai quando inizia l’asilo quante volte si ammalerà!”?

La stagione, con i suoi cambiamenti climatici,  è già di per sè favorevole al diffondersi dei virus e a improvvisi raffreddamenti, inoltre la permanenza in luoghi affollati, come la scuola e l’asilo, uniti a un sistema immunitario ancora in formazione, creano un mix esplosivo!
Che cosa possiamo fare noi mamme per evitare che raffreddore e influenza diventino visitatori abituali nelle nostre case?

Esiste un modo per rinforzare il sistema immunitario dei nostri bambini?
Ci sono oggi in commercio dei prodotti che mirano proprio ad affrontare preparati la stagione invernale.

Vediamo insieme quali sono:
Oscillococcinum
Si tratta di un prodotto omeopatico che si presenta sottoforma di piccoli granulini da assumere come prevenzione una volta alla settimana. Si fanno sciogliere in bocca, per i più piccoli è possibile scioglierli in un pochino d’acqua per facilitarne l’assunzione. L’oscillococcinum, oltre ad essere un valido strumento di prevenzione se preso una volta a settimana da settembre a marzo-aprile, è davvero efficace anche nella cura del raffreddore e degli stati influenzali: ai primi sintomi assumere subito una dose e poi prenderne una ogni 8 ore per i primi due o tre giorni,  diversamente a sintomatologia conclamata, una dose al mattino e una la sera.
Inoltre pare che preso regolarmente di anno in anno aumenti regolarmente la sua efficacia.

Echinacea
E’ una pianta erbacea nativa del nord america ed è un valido immunostimolante, utilissimo nella prevenzione delle malattie infettive delle prime vie aeree, sia nell’adulto sia nel bambino, e può essere utilizzata anche in gravidanza. E’ stato anche dimostrato che questa pianta è in grado di opporsi all’azione depressiva sul sistema immunitario tipica di molti antibiotici. Ha inoltre ottime capacità cicatrizzanti.
Attenzione, può dare reazioni allergiche se il soggetto è sensibile alle piante della famiglia delle Asteracee. Controindicata in pazienti con importanti problemi epatici.

Immumil
E’ un integratore a base di sali minerali e vitamine con echinacea e propoli.

Bronchomunal
E’ un farmaco appartenente alla categoria dei vaccini batterici. Viene usato in caso di infezioni recidivanti dell’apparato respiratorio, riduce il numero e l’intensità degli episodi infettivi. Esiste sia in dosaggio per adulti che pediatrico, capsule o bustine.
Un farmaco della stessa tipologia è anche il Paspat

Oltre alla immunizzazione, è’importante ricordare poche semplici regole che riducono considerevolmente il rischio di contagio: lavarsi spesso le mani con acqua e sapone, dato che sono uno dei principali veicoli del virus del raffreddore, arieggiare le stanze anche in inverno, perchè i virus ristagnano nell’aria anche per diverse ore, evitare per quanto possibile i luoghi chiusi e affollati.

Questo sito ha natura divulgativa, le informazioni in esso contenute non sostituiscono in nessun modo il parere del medico che, ove necessario, va sempre richiesto.

Leggi anche

Seguici