Questo sito contribuisce
all'audience di

 

Seguici:

Ricette, dolci: torta anniversario

Maria Corbisiero

di Maria Corbisiero

08 Settembre 2010

Torta anniversario

Per le basi:

TORTA MARGHERITA

  • 4 uova
  • 200g di zucchero
  • 100g di fecola di patate
  • 1 limone (scorza grattugiata)
  • 1 cucchiaino di lievito in polvere

Per farcire

CREMA AL LATTE di mamma Nadia

  • 200ml di latte
  • 2 cucchiai di farina (non troppo colmi)
  • 2 cucchiai di zucchero
  • 200ml di panna da montare
  • 1 fiala di vaniglia (aroma)
  • Cioccolato fondente (come variante, ma non è obbligatorio)

Per guarnire

  • Panna da montare
  • Colorante per dolci (io ho usato il rosso)
  • Scaglie di zucchero rosse
  • Glassa al cioccolato (io ho usato quella già pronta che si trova al supermercato)

Procedimento

Montare i tuorli con lo zucchero. Unire la fecola e la scorza di limone ed infine gli albumi montati a neve ferma ed il lievito (setacciato). Versare il composto in una teglia (io ho usato quella da 26 cm) imburrata ed infarinata precedentemente e cuocere in forno non troppo caldo (tra i 150° e i 180° poi dipende dal forno) per 45 minuti. Togliere la torta dal forno, capovolgerla e farla raffreddare su una gratella (nel caso non avete quella per i dolci, è comoda da usare anche quella che di solito si usa per grigliare la carne).

Nel frattempo si prepara la crema.

Mescolare in un pentolino farina, zucchero e vaniglia. Da parte, portare ad ebollizione il latte e toglierlo dalla fiamma. Aggiungerlo lentamente agli ingredienti mescolati in precedenza e rimettere sul fuoco per pochi minuti, giusto il tempo di addensarsi. Spegnere il fuoco. Mentre la crema si fredda, montare la panna ben ferma e aggiungere solo al completo raffreddamento del composto, mescolando delicatamente. A questo punto la crema è pronto anche se io preferisco variarla aggiungendo scaglie di cioccolato fondente tritato oppure gocce di cioccolato.

Ora non ci resta che assemblare il tutto.

Tagliare a metà le due torte, bagnarle a piacere (io uso il latte così la mangiano anche i bambini) e farcirle con la crema. Praticare 3 fori nella torta che fungerà da base e inserirci altrettante cannucce biscotto (quelle che si usano per guarnire i gelati, per intenderci) questo ci permetterà di non far scivolare il cuore che gi “agganceremo” sopra. Ricoprire la torta di glassa al cioccolato e far raffreddare. Intanto tagliare l’altra torta a forma di cuore con un tagliatorte apposito, in mancanza, lavoriamo di fantasia. Ad esempio ritagliare il cuore da un foglio, appoggiarlo sulla torta e marcare i contorni col coltello. Dopo aver formato il “cuore”, adagiarlo alla base facendolo “incastrare” alle cannucce. Non disperate se la torta si sfalda un po’ (la mia si è quasi spaccata in 2) tanto la panna ricoprirà tutto. Finite il tutto con disegni e ghirigori di panna o praline di zucchero. Credetemi è più facile a farsi che a leggersi, parola di mamma, inesperta pasticciera.

Per conoscere tante altre ricette visita il nuovo sito di cucina nato da un’idea di Vita da Mamma, segui il cuoco:

Leggi anche

Seguici