Questo sito contribuisce
all'audience di

 

Seguici:

Fiera Internazionale della Famiglia, stand per divorziati e separati

Alla Fiera Internazionale della Famiglia è possibile trovare anche uno stand dedicato ai divorziati.

Maria Corbisiero

di Maria Corbisiero

30 Maggio 2012

fiera milano divorzi e famigliaSi è svolta ieri, martedì 29 maggio, la cerimonia di inaugurazione della Fiera Milano city.

La Fiera Internazionale della Famiglia rappresenta il 7° Incontro Mondiale delle famiglia.

Un evento che coinvolge molte associazioni come Emergency di Gino Strada, Anffas, associazione per i diritti dei disabili, la comunità fondata don Antonio Mazzi e molti altri e che vedrà la partecipazione, venerdì 1 giugno, di Papa Benedetto XVI.

Il salone è ad ingresso libero e permette di visitare gli stand sia di società civili che ecclesiali, tutte con un unico scopo, quello di lavorare in favore delle famiglie.

Presenti all’ inaugurazione molte autorità, tra le quali il sindaco di Milano Pisapia, il presidente della Regione Lombardia Roberto Formigoni, il cardinale Ennio Antonelli e l’ arcivescovo di Milano, ovvero il cardinale Angelo Scola.

Quest’ultimo, nel discorso della presentazione, ha  precisato che la chiesa cattolica opera a favore della “famiglia normocomposta, con un uomo e una donna orientati alla vita”. Dichiarazione ben condivisa dal cardinale Ennio Antonelli, che ha dichiarato: La famiglia normocomposta con due o più figli è la più felice e la più ricca di relazioni”.

Che la famiglia sia fonte di felicità, è cosa ben nota a tutti, ma in molti si chiedono: quando non vi è più alcuna felicità, è giusto continuare a condividere le proprie vite pur sapendo che questo può solo ed esclusivamente danneggiare le persone che compongono il nucleo familiare?

fiera milano divorzio e famigliaE proprio in supporto a queste famiglie non propriamente felici e che hanno deciso di intraprendere la strada del divorzio e/o della separazione, la Consulta regionale lombarda per la Pastorale della famiglia ha allestito uno stand dedicato alle “situazioni matrimoniali irregolari”; in altre parole alle famiglie divorziate.

Sui volantini distribuiti da questi ultimi si può leggere:

Separazione, divorzio, nuova unione: verità e misericordia nella Chiesa madre e maestra“.

Fiera Internazionale della Famiglia, stand per divorziati e separatiÈ ben noto infatti che, secondo la chiesa cattolica, tutti coloro che risultano essere separati o divorziati non possano ricevere la comunione in quanto considerati non puri.

Il suddetto stand invece mira a promuovere l’operato di alcune diocesi lombarde che, attraverso alcuni sacerdoti ambrosiani, offrono incontri, accoglienza e spazi riflessivi per tutti coloro che non hanno più una famiglia, in quanto divorziati, e per tutti coloro che iniziano a formarne una nuova.

Leggi anche

Seguici