Questo sito contribuisce
all'audience di

 

Seguici:

Ciuccio quale scegliere

Ciuccio per neonati e bambini - Guida alla scelta del ciuccio giusto

MammaMichela

di Mamma Michela

12 Giugno 2012

ciuccio bambiniIl ciuccio non è altro che un rimpiazzo del capezzolo materno, assolve alla medesima funzione del seno di mamma o del pollice: consente al bambino di esercitare ripetutamente e liberamente la suzione. È per questo che molti bambini, dai primissimi giorni di vita e sino a 2\3 anni, amano il ciuccio.

Il cuiccio riesce a soddisfare il loro bisogno di succhiare, la suzione è un istinto naturale del bambino e non risponde soltanto ad esigenze nutrizionali ma anche a necessità emotive ed emozionali, infatti con il ciucciotto i bambini riescono a calmarsi nei momenti di sconforto.

Il ciuccio sino ai 24 mesi è ammesso e non sconsigliato; è molto importante, però, scegliere il succhietto con la debita attenzione, per non causare problemi alla struttura della bocca del bambino.

Non tutti i ciucci sono uguali, infatti esistono ciucci di tutte le misure, di diverse forme e materiali, adatti a tutte le età.

E’ fondamentale che esso sia morbido per potersi assottigliare sotto il peso delle gengive e adattarsi al palato.

I succhiotti possono essere di due tipi:

  • A ciliegia: rotondi, simili alla forma del capezzolo della mamma, sono i prediletti dai neonati e sono consigliati da 0 a 3-4 mesi di vita

ciuccio bambini.

 

  • Anatomici: schiacciati con la punta ricurva verso l’alto, che si adattano meglio al palato del bambino, consigliati dal 4° mese di vita in poi.

ciuccio bambini

Entrambi, possono essere realizzati con due materiali: il caucciù e il silicone.

Il caucciù è una gomma naturale, di colore ambrato, molto liscia e resistente, ciuccio bambiniadattaquando iniziano a spuntare i primi dentini, ma è facilmente deformabile, trattiene gli odori e si deteriora in poco tempo: per questo motivo, se decidete di scegliere il ciuccio in caucciù, ricordatevi di sostituirlo non appena il colore cambierà e la gomma diventerà appiccicosa.

Il silicone, invece, è un materiale atossico trasparente e il ciuccio di questo materiale, è indeformabile anche dopo varie sterilizzazioni e non assorbe gli odori, però è molto meno resistente di quello di caucciù.

Praticamente, è consigliabile utilizzare un ciuccio in silicone, durante i primi mesi di vita, poiché è più adatto alle esigenze del neonato, mentre è più indicato quello in caucciù, quando iniziano a spuntare i primi dentini, poiché è più resistente.

Ecco alcuni preziosi accorgimenti da adottare con l’uso del ciuccio:

Leggi anche

Seguici