Questo sito contribuisce
all'audience di

 

Seguici:

Barbie con i tatuaggi: Barbie Tokidoki

Barbie con i tatuaggi, si chiama: Barbie Tokidoki. Una Barbie tatuata è un cattivo esempio per le bambine?

di Mamma Giò

21 Giugno 2012

Persino la bambola Barbie può essere tatuata! E’ arrivata anche Barbie Tokidoki a far parte della collezione della bambola più famosa al mondo.

Nessuna meraviglia, visto che sono oltre 50 anni che la Mattel propone questa bambolina con una “veste” sempre nuova: dalla barbie sposa alla barbie incinta, dalla barbie veterinaria alla barbie dottoressa.

Nessuna meraviglia se non fosse, forse, che questa volta, la ditta produttrice ha un po’ esagerato, proponendo una versione alquanto insolita della sua bambola di punta: la Barbie tatuata.

A distanza di poco tempo dal suo debutto commerciale, i commenti nei confronti della barbie tatuata versione rocher non sono dei migliori.

Se ne leggono di “tutti i colori” su siti di genitori americani e sui blog ed il pensiero generale che accomuna tutti è che la nuova Barbie Tokidoki è di cattivo gusto e non è di buon esempio per le bambine : «È disgustosa»; «Se mai la comprerò a mia figlia, penserà che quello è il modo giusto di conciarsi»; «È un tentativo subdolo di giocare con il desiderio delle ragazzine di apparire più grandi»; «Troppo sexy e inappropriata».

In tanti puntano il dito contro l’immagine distorta che Barbie Tokidoki presenterebbe alle bambine.

Joel Bakan, un professore di legge alla British Columbia, nonché famoso scrittore, ha dichiarato:  «Questa Barbie è un esercizio cinico, qualcosa a cui bisogna resistere, fa leva sul voler apparire più grandi delle bambine e le incoraggia a trasformarsi in cartelloni pubblicitari viventi».

Dal suo canto, la Mattel, la società produttrice, si è difesa attraverso un comunicato spiegando che la Barbie Tokidoki è nata come prodotto vendibile esclusivamente online  e riservata ad una clientela adulta; insomma, un pezzo da collezione da tenere in vetrina.

Ma come si presenta questa Barbie che ha suscitano tanto scalpore tra le mamme americane?

Capelli corti a caschetto tinti di una tonalità tra il rosa e il fucsia, maglietta nera con un teschio stampato, minigonna e leggins leopardati, tatuata sulle spalle, collo e petto e per finire un cagnolino portato al guinzaglio di nome “Bastardino.

Ma in fondo in fondo… non ci è mai capitato di incontrare una mamma vestita in questo modo? Quanto ha di realmente scandaloso questa bambola se poi donne/mamme tatuate ne incontriamo tutti i giorni?

Leggi anche

Seguici