Questo sito contribuisce
all'audience di

 

Seguici:

Imu scadenza pagamento prima rata, regole e mora

IMU: ieri ultimo giorno di pagamento con sanzioni ridotte, da oggi aumentano gli interessi di mora

Maria Corbisiero

di Maria Corbisiero

03 Luglio 2012

imu calcoloSiete riusciti ad effettuare il pagamento della tanto odiata tassa sugli immobili, la chiacchierata IMU?

Il termine ultimo per effettuare il pagamento del modello F24 era stato prefissato entro il 18 giugno. Per tutti coloro che non hanno rispettato tale data, l’articolo 13 del Dlgs 471/97 prevede una sorta di proroga di scadenza compresa tra i 15 e i 30 giorni, pagando però i dovuti interessi e un’eventuale sanzione.

Il pagamento ritardato è stato definito ravvedimento e il suddetto articolo ne prevede due diversi tipi:

  • imu calcoloRavvedimento sprint: scaduto ieri 2 luglio 2012, che prevedeva sanzioni ridotte fino ad un quindicesimo per ogni giorno di ritardo;
  • Ravvedimento breve: applicabile da oggi 3 luglio, che prevede una sanzione fissa del 3% più gli interessi moratori che intercorrono dalla prima data di scadenza (18 giugno). Tale ravvedimento viene applicato per un ritardo compreso tra i 15 e i 30 giorni;
  • Ravvedimento annuale: verrà applicato se il ritardo di pagamento supererà i 30 giorni. La sanzione prevede una quota fissa del 3,75% a cui verranno sommati gli interessi di mora intercorsi dalla prima data di scadenza (18 giugno);
  • Ravvedimento operoso: è la sanzione prevista per tutti coloro che, effettuando la compilazione del modello F24, hanno commesso errori e/o omissioni. La legge prevede tale ravvedimento solo nel caso in cui sia lo stesso contribuente a dichiarare l’errore entro un anno; in tal caso pagherà una sanzione pari al 3,75%. Se, contrariamente, sarà l’amministrazione a rilevare l’errore, la sanzione potrà oscillare tra il 50% e il 100%.

Per chi volesse effettuare il calcolo del ravvedimento e compilare il modulo, può farlo cliccando il seguente link: Calcolo Ravvedimento

Leggi anche

Seguici