Questo sito contribuisce
all'audience di

 

Seguici:

Disneyworld: italiano arrestato, ha preso a calci il figlio

Padre picchia figlio di 3 anni, si trovavano a Disneyworld con tutta la famiglia

Maria Corbisiero

di Maria Corbisiero

03 Luglio 2012

violenza su minoriUna famiglia italiana ha visto tramutare in pochi attimi quella che poteva essere una tranquilla e divertente gita familiare nel parco divertimenti più famoso al mondo, in un violento e traumatico evento.

Dario Napolitano, medico italiano di 41 anni, si trovava in vacanza in compagnia della moglie e dei due figli in Florida. Precisamente l’intera famiglia si apprestava a visitare il parco divertimenti di Disneyworld ad Orlando.

Sabato scorso, mentre si trovavano presso l’ Epcot Center (un parco divertimenti ideato da Walt Disney come una città futuristica e situato nel complesso del Walt Disney World Resort) per cause ancora non del tutto chiarite, l’uomo ha violentemente colpito il figlio più piccolo al volto, sferrando violenti calci.

Il bambino di soli tre anni, impossibilitato nel difendersi perché legato nel passeggino, ha iniziato a piangere e a gridare attirando l’attenzione di alcuni impiegati del parco che, immediatamente accorsi sul luogo, hanno chiamato la polizia.

violenza su minoriL’uomo è stato arrestato e condotto in centrale per essere interrogato.

Grazie all’ausilio di un interprete, Napolitano non ha negato alla presenza degli agenti di aver picchiato il bambino, giustificandosi che il piccolo non faceva altro che lamentarsi nonostante si trovasse in uno dei posti più belli al mondo.

Successivamente è emersa una seconda verità: il dottore si è scagliato contro il figlio dopo una violenta lite con la moglie.

Gli agenti purtroppo non sono riusciti a comprendere la reale natura di quell’inaudito scatto d’ira, procedendo poi all’arresto con l’accusa di violenza su minore e fissando una cauzione di 2mila dollari, pagata successivamente decretando la libertà dell’uomo.

Leggi anche

Seguici