Questo sito contribuisce
all'audience di

 

Seguici:

Dieta dimagrante efficace: errori da evitare

Dieta dimagrante: errori da evitare

Paola

di Paola Pozzato

27 Luglio 2012

dieta dimagranteSeguire una dieta dimagrante risulta essere spesso faticoso e difficile.

A volte, credendo di poter perdere peso più velocemente, si incappa  in comportamenti errati, che scatenano il più delle volte l’effetto contrario.

Vediamo insieme quali sono gli errori comuni da evitare:

–          Saltare i pasti: è un’abitudine sicuramente errata perché obblighiamo il nostro corpo a uno stress metabolico. Per ricavare infatti le energie che non gli forniamo con il cibo, il nostro organismo può per esempio intaccare la massa muscolare. Inoltre, senza cibo, che è considerato il  nostro “carburante “, possiamo accusare stanchezza, difficoltà di concentrazione, mal di testa, svenimenti e capogiri. Non bisogna dunque saltare nessun pasto a partire dalla prima colazione, che è un momento importantissimo per iniziare al meglio la nostra giornata;

–          Dimagrire eccessivamente: è negativo perché generalmente le mete  irraggiungibili creano innanzitutto un ostacolo psicologico. L’ideale sarebbe perdere 3-4 kg al mese, ma non bisogna scoraggiarsi ne tantomeno digiunare se il calo di peso risulta minore. L’importante è mangiare in modo corretto e sano;

dieta dimagrire–          Le diete monocibo: non sono un modo corretto di perdere peso. Mangiare un solo alimento infatti non compensa il fabbisogno giornaliero di proteine, vitamine, Sali minerali e polifenoli e non esiste in natura un alimento solo che raggruppi tutte queste importanti sostanze.  La regola di base è quella di mangiare di tutto e variare i cibi. La dieta mediterranea è un buon esempio di questa regola;

–          Le diete fai da te: non solo danneggiano il fisico, sottoponendo l’organismo ad un ulteriore stress, ma non sono sicuramente corrette da un punto di vista nutrizionale. Evitate quindi di seguire le diete di parenti e amici o quelle trovate sulle riviste, perché ogni organismo necessita di elementi diversi;

dieta dimagrante–          Evitate di pesarvi ogni giorno. E’ sufficiente una sola volta alla settimana, preferibilmente la mattina a digiuno e senza vestiti.

Infine, ricordatevi che non dovete per forza rinunciare al vostro cibo preferito, a patto che non si tratti di un alimento super calorico.

Potete concedervi uno strappo alla regola una volta a settimana, così da far sembrare la dieta meno pesante e affrontare un’altra settimana con più serenità.

Un’altra buona regola è di premiarvi ad ogni obiettivo raggiunto, magari con quell’oggettino che avete visto tempo fa in vetrina.

Credetemi, questa è la scusa ideale per comprarlo!

Tratto da:

Leggi anche

Seguici