Questo sito contribuisce
all'audience di

 

Seguici:

Partorite dopo i 30 anni riduce rischio tumore all’endometrio

Decidere di avere un figlio in tarda età riduce rischio di sviluppare un tumore dell'endometrio

Maria Corbisiero

di Maria Corbisiero

28 Luglio 2012

gravidanza tumore endometrioNell’epoca moderna sempre più  donne decidono di avere un figlio in tarda età.

Se in passato il primo figlio arrivava intorno ai 20-25 anni, oggi in molte preferiscono aspettare dopo i trent’anni, vuoi per motivi economici, organizzativi e/o lavorativi.

È ben noto però che avere un figlio in età avanzata può comportare molti rischi sia per il nascituro che per la futura mamma e che le precauzioni da prendere in merito risultano maggiori di quelle assunte da una gestante più giovane.

Una recente scoperta però avrebbe evidenziato un possibile vantaggio dal partorire i figli dopo i 30 anni.

Pubblicato sull’American Journal of Epidemiology, lo studio è stato realizzato dai ricercatori statunitensi della Keck School of Medicine, che operano presso l’University of Southern California, situata a Los Angeles in California.

I ricercatori, grazie anche al supporto del US National Cancer Institute, hanno esaminato i dati raccolti in 17 precedenti ricerche, realizzate su un campione di circa 25mila persone.

I risultati emersi parlano chiaro: tutte le donne che decidono di avere un figlio dopo i 30 anni presentano un minor rischio di sviluppare il tumore all’endometrio.

Cos’è l’endometrio?

gravidanza tumore endometrioTrattasi della mucosa che ricopre la cavità interna dell’utero. Va incontro a modificazioni cicliche, che si ripetono ad ogni ciclo mestruale, in quanto influenzata dagli ormoni prodotti dalle ovaie.

Lo studio americano ha evidenziato che il rischio di sviluppo della suddetta malattia decresce con l’aumentare dell’età del 13% ogni 5 anni.

I dati registrati, 8.671 casi di tumore dell’endometrio a fronte dei 16.562 risultati sani, hanno permesso di calcolare la seguente crescita proporzionale di percentuali di sviluppo:

  • le donne che partoriscono tra i 30 e i 34 presentano un rischio minore del 17%;
  • tra le donne divenute madri tra i 35 e i 39 il rischio diminuisce del 32%;
  • nelle madri over 40 il rischio scende fino al 44%.

La dottoressa Veronica Setiawan, coordinatrice della ricerca, ha dichiarato:

“Abbiamo scoperto che la protezione continua per molti anni, e rimane anche superati i 70. La diminuzione del rischio è comune a entrambi i tipi di tumore, quello dovuto all’esposizione agli estrogeni, più comune, e quello più raro e aggressivo indipendente dagli ormoni”.

Leggi anche

Seguici