Questo sito contribuisce
all'audience di

 

Seguici:

Genitori lasciano bambina in aeroporto

Due genitori lasciano la figlia di due anni in aeroporto perché impediva loro di partire

Maria Corbisiero

di Maria Corbisiero

30 Luglio 2012

abbandono di minoreSareste disposti a rinunciare a tutto pur di andare in vacanza?

Anche ad abbandonare uno dei vostri figli?

La domanda vi suonerà strana, se non addirittura senza senso, eppure pochi giorni fa si è verificata una situazione del genere.

Il fatto.

Sabato 28 luglio 2012, presso l’aeroporto di Katowice, situato nella Polonia meridionale, una famiglia composta da quattro persone è intenta ad imbarcarsi sul volo che li porterà in vacanza in Grecia, mentre le videocamere di sorveglianza riprendono ciò che succederà di li a poco.

Una volta giunti allo sportello, vengono informati dall’operatore che il passaporto della loro figlia più piccola era scaduto, motivo per cui era impossibilitata a partire.

Per tutta risposta, i genitori della piccola di appena due anni, che evidentemente non volevano assolutamente rinunciare alla vacanza, hanno così deciso di lasciare la propria figlia in “custodia” allo sportello informazioni, comunicando che presto sarebbero arrivati alcuni parenti a prenderla.

abbandono di minoreLa notizia è stata riportata dal quotidiano britannico Telegraph, che ha raccolto anche le testimonianze della polizia locale:

“Possiamo confermare che la ragazzina era disperata, dopo che sua madre l’ha lasciata in aeroporto. ha affermato Rafal Biczysko, portavoce della polizia Abbiamo già contattato un giudice per capire la situazione familiare della piccola”.

Gli agenti, allertati dal personale dell’aeroporto, stanno ora vagliando i filmati delle telecamere ed interrogando i testimoni, nell’attesa di che, tra due settimane, i genitori della piccola facciano ritorno a casa e possano finalmente rispondere agli inquirenti.

Secondo il giudice, rischiano fino a 5 anni di carcere.

Leggi anche

Seguici