Questo sito contribuisce
all'audience di

 

Seguici:

Londra 2012, il Doodle di oggi dedicato all’Hockey su Prato

L’omaggio di Mister G allo sport “da gentiluomini”

Licia

di Mamma Licia

01 Agosto 2012

Siamo al 5° giorno di gare olimpiche (dopo la serata inaugurale) e Google continua il suo racconto delle olimpiadi di Londra 2012 con i doodle dedicati, ogni giorno, ad una disciplina diversa : oggi è la volta dell’Hockey su Prato, uno sport di squadra molto simile al calcio, ma che prevede l’uso di un attrezzo, un bastone ricurvo, per colpire la palla.

L’Hockey su prato è uno sport molto antico e diffuso in tutto il mondo, ma poco nel nostro Paese. È fra gli sport più popolari in Inghilterra, Germania, Olanda, India,Pakistan, Australia, Nuova Zelanda e Argentina.

Undici giocatori per squadra si fronteggiano su un campo rettangolare, in materiale sintetico, grande quanto quello del calcio. L’obiettivo è colpire la palla, di piccole dimensioni, e mandarla in rete. La partita è composta da due tempi, ognuno di 35 minuti, intervallati da una pausa di 10 minuti.

Proprio l’Inghilterra, sede di questa Olimpiade 2012, è la nazione in cui l’hockey moderno ha assunto la sua forma definitiva, con la nascita della relativa federazione e del primo regolamento ufficiale (nel 1861). È considerato uno sport “da gentiluomini”.

In Italia l’hockey su prato nasce nel 1935, ma è uno sport che non riesce a decollare. La squadra italiana che finora si è maggiormente distinta in questa disciplina è la Società GINNASTICA AMSICORA di Cagliari.

L’Italia di hockey su prato è fuori dalle olimpiadi dal 1964, l’ultima qualificazione in un’Olimpiade risale a Roma 1960, e in quell’occasione la nostra nazionale si piazzò al 12esimo posto.

Qui  trovate il programma delle gare olimpiche di oggi in cui saranno impegnati gli atleti italiani.

Leggi anche

Seguici