Questo sito contribuisce
all'audience di

 

Seguici:

Le Iene aggredite da Luca Barbareschi

Le Iene provano ad intervistare ancora una volta l’onorevole Luca Barbareschi: il politico risponde con calci e pugni

Maria Corbisiero

di Maria Corbisiero

29 Agosto 2012

le iene Le Iene ci riprovano e tornano alla carica nel tentativo di intervistare l’onorevole, attore, regista e produttore Luca Barbareschi.

Filippo Roma, l’incalzante inviato del programma di Italia Uno, ha cercato per la seconda volta di ottenere delle risposte da Barbareschi in merito all’incredibile numero di assenze che quest’ultimo continua a fare in parlamento, pur continuando a percepire lo stipendio di onorevole.

A quanto pare, le assenze in Parlamento “collezionate” da Luca Barbareschi hanno superato, solo negli ultimi mesi, la soglia del 90%.

Purtroppo però l’improvvisata che il giornalista di Mediaset ha fatto all’attore, raggiungendolo in Sicilia, a Filicudi poco dopo ferragosto, non ha sortito l’effetto sperato.

le iene Incalzato dalle domande, Barbareschi ha così perso la testa, secondo quanto riferito nella pagina facebook del programma stesso, iniziando a sferrare calci, pugni e schiaffi al malcapitato(?) Filippo Roma.

La scena dunque si ripete, proprio come accadde nei primi giorni di giugno, quando l’onorevole aggredì la troupe dello stesso Roma, distruggendo una telecamera e prendendo l’iPhone personale dell’operatore.

L’intero filmato ovviamente verrà trasmesso nel corso della nuova stagione de Le Iene, in programma dal prossimo dicembre; intanto però sulla fanpage ufficiale del programma di certo non poteva mancare una piccola anteprima con annesso messaggio:

le iene “In questi ultimi mesi l’onorevole Luca Barbareschi ha collezionato tantissime assenze in Parlamento, fino a superare la media del 90%. Nel frattempo invece sembra sia stato molto impegnato con il suo lavoro di produttore cinematografico. Quando i primi di giugno lo siamo andati a trovare sul set del suo ultimo film “Mi fido di te” (di cui è produttore, regista e attore) Barbareschi ha distrutto la telecamera dei nostri inviati e preso l’i-phone di uno di loro. Avremmo voluto chiedergli: è giusto che chi non va in Parlamento riscuota comunque lo stipendio da parlamentare? E, se ha tante altre cose da fare, che non hanno niente a che vedere con la sua attività di deputato, perché non si dimette? A Giugno per esempio, proprio il mese in cui abbiamo provato a intervistarlo per la prima volta, Barbareschi alla Camera dei Deputati ha registrato addirittura il 100% di assenze. Cioè in aula in Parlamento per votare non si è mai presentato, però il ricco stipendio da onorevole l’ha riscosso ugualmente. Filippo Roma allora l’ha cercato di nuovo, e l’ha trovato a Filicudi, in Sicilia, sul suo bellissimo yacht, subito dopo ferragosto. Questa volta siamo riusciti a fargli le domande che volevamo e quella che potete vedere qui in anteprima è solo una piccola parte dell’incredibile reazione dell’onorevole Barbareschi. Da dicembre, al nostro ritorno su Italia 1, vi racconteremo meglio questa storia con il video integrale del nostro incontro con l’onorevole assenteista. Da non perdere…”

 

Leggi anche

Seguici