Questo sito contribuisce
all'audience di

 

Seguici:

Terremoto Sud Italia: forte scossa tra la Calabria e Sicilia

Una scossa di terremoto di 4.6 è stata avvertita stanotte tra le coste della Calabria e quelle della Sicilia

Maria Corbisiero

di Maria Corbisiero

29 Agosto 2012

terremoto sud italiaStanotte, alle ore 1.12, si è verificata una forte scossa di terremoto di magnitudo paria a 4.6 nella zona dello Stretto di Messina.

I movimenti tellurici sono stato nitidamente avvertiti sia dagli abitanti della costa calabrese che quelli della costa siciliana, in particolar modo nei comuni di Fiumara, Scilla, Sant’Alessio in Aspromonte, Calanna e Laganadi.

Ma la forte scosse è stata anche avvertita in zone ben più lontane dall’epicentro, come le provincie del Catanese e nel Cosentino.

L’ Ingv (Istituto Nazionale di Geofisica e Vulcanologia) ha riferito che l’epicentro è stato localizzato in mare ad una profondità di circa 46 chilometri, motivo per cui, fortunatamente, non si sono verificati danni a persone o cose.

Le persone, che attraverso le prime segnalazioni ricevute dai vigili del fuoco risultano non aver subito danni ma solo un forte spavento, si sono riversate in strada, impaurite e dubbiose se rincasare nel timore di un altro eventuale movimento della terra.

terremoto sud italiaMolti hanno comunicato l’evento attraverso i social network, twitter e facebook, informando parenti, amici e conoscenti sulla situazione vissuta nel pieno della notte.

Svegliarsi mentre la casa balla non è affatto gradevole – Reggio” si legge su una pagina.

Anche all’ Aquila non era niente e più volte la scossa si era fatta sentire.. Fino a quel maledetto giorno di aprile” ha commentato una ragazza.

Fatto sta che la nostra terra, nonostante non vi siano stati episodi eclatanti fino a stanotte, non ha mai smesso di tremare.

Basti pensare che soltanto nei primi 15 giorni del mese di agosto, l’Ingv ha registrato 549 terremoti, circa 35 al giorno.

Leggi anche

Seguici