Questo sito contribuisce
all'audience di

 

Seguici:

Nonna partorisce nipote grazie a ovulo impiantato

Una donna americana partorisce il proprio nipote grazie all’impianto dell’ovulo fecondato della figlia

Maria Corbisiero

di Maria Corbisiero

29 Agosto 2012

nonna partorisce nipoteLinda Sirois, una donna americana di 49 anni residente nella cittadina di Madawaska, nel Maine (USA), il 13 agosto scorso ha partorito il proprio nipote, Madden Hebert.

L’evento è stato possibile grazie ad un precedente impianto di un ovulo fecondato della figlia, effettuato la scorsa estate.

Linda, dopo aver appreso i problemi di salute della figlia 25enne Angel, una patologia cardiaca che le impediva di portare a termine un’eventuale gravidanza, si è offerta volontaria al fine di esaudire il desiderio di maternità della propria figlia e del suo marito, suo genero, Brian Hebert.

nonna partorisce nipote“È stato tutto molto semplice – ha dichiarato la nonna – ho deciso di portare in grembo il bimbo di mia figlia subito dopo che ho saputo che mia figlia ha avuto dei problemi di cuore e non poteva portare avanti una gravidanza sicura al 100%”.

La donna è rimasta incinta subito dopo il primo impianto dell’ovulo fecondato in vitro della figlia, diventando così quella che molti definiscono una “mamma surrogato”.

Una gravidanza, a detta della stessa Linda Sirois, facile e tranquilla, priva di complicazioni e, soprattutto, di nausee mattutine.

Al parto, avvenuto lo scorso 13 agosto con un taglio cesareo programmato, ha assistito tutta la famiglia, nonna, mamma e papà, rendendo il particolare e speciale momento un’esperienza ancor più fantastica.

Leggi anche

Seguici