Questo sito contribuisce
all'audience di

 

Seguici:

Fiabe per bambini con disegni da colorare: La principessa sul pisello

La principessa sul pisello, disegni da colorare e video favola

di la matita di Gianna

30 Agosto 2012

La principessa sul piselloLa principessa sul pisello Fiaba di Hans Christian Andersen età 3 anni +
C’era una volta un principe che desiderava sposare una principessa, ma ella doveva essere una fanciulla di sangue blu, una vera principessa.
Per questo motivo il principe, iniziò a girovagare per il mondo in cerca della ragazza dei suoi sogni.
Incontrò tante fanciulle che affermavano di essere delle vere principesse, ma al momento di sposarsi il principe veniva assalito dal solito dubbio: “Sarà proprio una principessa di sangue blu, oppure no? “.
Puntualmente, c’era qualcosa nelle fanciulle che non lo convinceva del tutto.
Il principe quindi, non si decideva mai a scegliere la sua sposa ed alla fine, dopo tanto vagare, se ne ritornò deluso al suo castello.
La principessa sul pisello
Una sera un brutto temporale si abbatté sul regno e qualcuno bussò alla porta del castello.
La principessa sul pisello
Il vecchio Re si apprestò ad aprire. Era una fanciulla tutta bagnata dalla forte pioggia e che affermò di essere una principessa.
E’ quello che sapremo presto” pensò l’anziana regina e senza farsi scorgere da nessuno, entrò in una camera e mise sul letto destinato alla sconosciuta principessa un pisello. Coprì il pisello con venti materassi  e venti piumini.
Quando la principessa entrò nella stanza, la prima cosa che fece, fu quella di coricarsi, ma nonostante fosse sfinita dalla stanchezza, non riusciva ad addormentarsi.
Si girava e si rigirava, ma c’era qualcosa che le dava fastidio.
La principessa sul pisello
La mattina seguente, il re, la regina e il principe bussarono alla porta della sua camera, le diedero il buongiorno e le domandarono se avesse riposato bene. La principessa sul pisello
Non ho potuto chiudere occhio! Dio solo sa quello che c’era nel letto! Era qualcosa che mi ha fatto venire la pelle livida. Che supplizio ho dovuto sopportare per tutta la notte! Ho provato a guardare fra le lenzuola. Ma non ho trovato nulla” rispose la principessa.
I tre si guardarono soddisfatti; dalla risposta della ragazza, avevano capito che si trattava realmente di una  principessa! La fanciulla infatti, aveva avvertito la presenza del pisello attraverso venti piumini e venti materassi. Solo una vera principessa poteva avere una pelle così sensibile e delicata!
Il principe finalmente incontrò la ragazza dei suoi sogni e la scelse subito come sposa.

principessa sul pisello

Testo redatto da mamma Giò, immagini della Matita di Gianna

Leggi anche

Seguici