Questo sito contribuisce
all'audience di

 

Seguici:

Gravidanza settimana per settimana, cosa succede a te e al tuo bambino

Gravidanza settimana per settimana: ogni settimana nuovi cambiamenti intervengono nel corpo della donna incinta

DanielaBrancaccio

di Dott.ssa Daniela Brancaccio

20 Settembre 2012

Gravidanza – quindicesima settimana

Se questa è la tua prima gravidanza, hai tutto il tempo per curarti e occuparti di te stessa. Dedica almeno un po’ di tempo al giorno per i tuoi momenti di relax e cura del corpo. Senza dubbio, se è la tua seconda gravidanza, sarai più occupata a  prendendoti cura del tuo primo figlio.

La quindicesima settimana di gravidanza è un buon momento per pensare a come dire a tuo figlio che avrà un fratellino o una sorellina. Puoi renderlo partecipe della gravidanza aiutando a scegliere il nome per il bambino, spiegandogli il processo e i vantaggi che comporta avere un fratello.

Cambiamenti nel corpo della donna incinta

A quindici settimane di gravidanza la tua pancia continua a crescere, questo significa che la pelle del tuo addome deve cedere fino alla fine della gravidanza. La pelle è molto elastica e sebbene ti sembri mano a mano che avanza la gravidanza che la tua pancia non possa più crescere, aumenterà senza problemi. Ci sono donne con pance estremamente grandi e altre che sembra siano a metà gravidanza quando invece sono in dirittura d’arrivo.

Quello che puoi fare per evitare che si lacerino i tessuti ed evitare che compaiano le temute striature è iniziare quanto prima a mettere della crema. In questo modo avrai la pelle ben idratata ed eviterai che compaiano quelle linee rosse tanto antiestetiche. Conviene che applichi crema idratante più volte al giorno.

Un altro cambiamento che potresti notare nel tuo corpo alla quattordicesima settimana di gravidanza è l’aumento o comparsa di varici o vene varicose.  Di solito compaiono alle gambe per via dei problemi circolatori o per l’eccesso di peso che sopportano le gambe. Per evitare le varici devi evitare di stare molto tempo nella stessa posizione, fare esercizi di rotazione con i piedi, bere molta acqua e camminare tutti i giorni. Anche i bagni alternati di acqua fredda e acqua calda sono efficaci e, soprattutto, non portare vestiti attillati.

Sviluppo e crescita del bambino in gravidanza

Il tuo bambino ha già 13 settimane di vita, misura 12 cm e pesa circa 60 gr. La lanugine, una specie di peluria che serve da protezione, ricopre il suo corpo. Il suo sistema nervoso si è sviluppato a ritmo vertiginoso nelle ultime settimane: già si distinguono il talamo, l’ipotalamo e i ventricoli celebrali.

Un’ecografia potrà già dirti se il tuo bambino è un maschietto o una femminuccia poiché i suoi organi genitali si vedono perfettamente. In questa quindicesima settimana di gravidanza il bambino è molto attivo, fa tanti movimenti, beve liquido amniotico e si può anche portare le dita alla bocca. Il suo cuore con le quattro cavità già formate è visibile mediante un’ecografia. Il feto ha già la vescica e lo stomaco.

Salute ed emozioni durante la gravidanza

Alle volte si verifica un’incompatibilità del fattore RH tra la madre, nel caso essa sia RH-, e il figlio, quando questi è RH+. Quello che può verificarsi in questo caso è che quando il sangue di entrambi entra in contatto si possano creare anticorpi contro l’RH+ del bimbo. Questo fenomeno non presenta alcun tipo di sintomi e sarà il medico a ottenere tali dati in seguito ad analisi cliniche.

La cura in questi casi è un vaccino per la madre nella ventottesima settimana di gravidanza e per il bambino, il personale medico sarà pronto nel momento della nascita per valutare una possibile incompatibilità di RH e agire di conseguenza.

Il secondo trimestre è un periodo di tranquillità emotiva. Sono già trascorsi i primi momenti in cui ti sentivi triste e piangevi per qualsiasi piccola cosa o in cui ti sentivi irascibile senza grandi motivi. Sei più adattata alla nuova situazione e al fiume di emozioni che hai vissuto. Senza dubbio se dovessi, nella quindicesima settimana, essere più smemorata o sbadata è normale, prendi con umorismo tutte quelle cose che dimentichi nel corso della giornata.

Dieta e alimentazione nella donna incinta

Hai voglia di mangiare a tutte le ore? Apriresti il frigorifero e divoreresti tutto quello che c’è dentro? Potrebbero esserci giorni in cui hai un appetito vorace o una gran voglia di dolci e cioccolato, ma non devi perdere di vista l’obiettivo di condurre una dieta equilibrata.

I carboidrati dovrebbero apportare più della metà delle calorie giornaliere. Ciò che ti darà l’energia necessaria in questa settimana di gravidanza lo troverai in verdure, frutta, fibre, verdure a foglia verde, minerali e vitamine.

Le proteine aiutano la creazione delle cellule sanguigne e sono presenti in carni magre, pollo, pesce, uova e frutta secca.

I grassi non vanno eliminati dalla dieta anche se ne va controllata un’eccessiva assunzione. I pesci sono ricchi di grassi Omega3, però fate attenzione al tonno e al pesce spada poiché contengono molto mercurio.

I supplementi vitaminici che ti ha prescritto il medico ti aiutano a soddisfare le necessità del tuo corpo ma è importante che quelle proveniente dalla frutta costituiscano principalmente la tua dieta giornaliera.

Curiosità relative alla quindicesima settimana di gravidanza

Il riposo è qualcosa di fondamentale durante la gravidanza. Devi cercare di dormire 8 ore di fila la notte, cerca di essere abitudinaria addormentandoti e svegliandoti alla stessa ora. Non bere bevande stimolanti la sera e utilizza vestiti molto comodi e che non stringano per dormire. Migliora la posizione mettendoti sul lato sinistro.

Molte donne incinta fanno sogni strani in gravidanza: che il bambino abbia malformazioni, il momento del parto, di perdere il piccolo. Sono incubi che riflettono le ansie o preoccupazioni della donna nella quindicesima settimana di gestazione.

Cosa succede nel corso della sedicesima settimana? Leggilo qui: Gravidanza settimana per settimana cosa succede a te e al  tuo bambino

Fonte: www.guiainfantil.com

 

 

Leggi anche

Seguici