Questo sito contribuisce
all'audience di

 

Seguici:

Festa dei Nonni: pranzo o cena in famiglia, cosa cucino?

Angelica

di Mamma Angelica

02 Ottobre 2010

La festa dei nonni sarà onorata sulle tavole di molte famiglie. Vita da Mamma, grazie a Mamma Angelica, vi suggerisce cosa  preparare per un pranzo in famiglia dedicato ai nostri nonni!

Pasta con radicchio e salsiccia di tacchino

Ingredienti per 4 persone:

un cespo di radicchio

½ cipolla

olio extravergine d’oliva

3 salsicce di tacchino

100 ml di besciamella

Poco latte

320 gr di pasta a piacere

sale

Lavate bene il radicchio e tagliarlo a listarelle.

Tritate la cipolla e soffriggetela in poco olio extravergine di oliva.

Aggiungete il radicchio,mezzo bicchiere di acqua e il sale e fate cuocere finché l’acqua si è completamente ritirata.

Nel frattempo tagliate le salsicce di tacchino a rondelle ed aggiungetele al radicchio continuando a cuocere per qualche minuto.

Spengete il fuoco ed aggiungete la besciamella mescolando bene.

Lessate la pasta in acqua bollente salata.

Scolatela al dente e versatela nella padella in cui avete preparato il condimento,aggiungendo un po’ di latte.

Ripassatela per qualche minuto e servite.

Petti di pollo farciti con crema di funghi

Ingredienti per 4 persone:
8 petti di pollo
2 salsicce di tacchino
20 gr di pinoli
500 gr di funghi champignon
vino bianco
150 ml di brodo di carne
100 ml di besciamella
aglio

sale

Tagliate i funghi e cuoceteli pochi minuti in padella con aglio e olio.
Schiacciate i petti di pollo,(andrebbero battuti con un batticarne,ma io non ce l’ho e quindi li ho messi uno per volta dentro un foglio di carta da forno e li ho praticamente stesi col mattarello).
Spellate le salsicce di tacchino e mischiatele con 300 gr di funghi e i pinoli in modo da far amalgamare bene gli ingredienti.
Spalmate il composto ottenuto sui petti di pollo,arrotolateli e legateli con dello spago da cucina in modo che non si aprano durante la cottura.

Lasciateli riposare un paio d’ore in frigorifero.

Preparate il brodo sciogliendo un cucchiaino di dado di carne liofilizzato in 150 ml di acqua.
Prendete una padella larga,metteteci un po’ di olio extravergine di oliva ed  fate rosolare i petti di pollo ripieni girandoli ogni tanto, sfumateli con poco vino bianco, aggiungete il brodo,aggiustate di sale, copriteli e lasciateli cuocere finché il sughetto si è ritirato quasi tutto.
Nel frattempo prendete i funghi avanzati  e frullateli con la besciamella, aggiungeteci 4 cucchiai del sughetto del pollo e mischiate bene.

Eliminate lo spago dai petti di pollo e serviteli accompagnandoli con la salsa ai funghi.

Insalata di finocchi e funghi

Ingredienti

2 finocchi

400 gr di funghi champignon

1 limone

Olio extravergine di oliva

Sale

Pulite e lavate i finocchi e tagliateli a cubetti.

Pulite i funghi e tagliateli a fettine sottili.

Mischiate i funghi e i finocchi e condite con l’olio extravergine d’oliva,il sale e il succo del limone.

Mischiate bene e lasciate riposare un paio d’ore in frigo prima di servire.

Torta della nonna

Ingredienti:

Per la pasta frolla:

6 tuorli

160 gr di zucchero a velo

200 gr di burro

400 gr di farina

Pinoli

Per la crema:

4 tuorli

80 gr di zucchero

50 gr di farina

500 ml di latte

1 limone

Per prima cosa preparate la crema:

In un pentolino mischiate i tuorli con lo zucchero.

Aggiungete la farina e continuate a mischiare bene.

Scaldate il latte ed aggiungetelo poco alla volta al composto,sempre mescolando.

Aggiungete un po’ di scorza di limone e mettete sul fuoco.

Fate cuocere sul fuoco moderato,mescolando sempre,finché la crema si sarà addensata.

Preparate la pasta frolla:

Tagliate il burro a listarelle e lasciatelo fuori dal frigorifero in modo che si ammorbidisca.

Mischiate il burro con la farina fino ad ottenere un composto granuloso.

Fate la “fontana” con il composto di burro e farina ed unitevi le uova e lo zucchero a velo.

Impastate fino ad ottenere un composto liscio ed omogeneo.

Mettete l’impasto in una ciotola coperto con uno strofinaccio e lasciatelo riposare in frigorifero per 30 minuti.

Trascorso il tempo del riposo prendete circa 3/5 di pasta frolla e stendetela in modo da ricavare un disco con cui fodererete una tortiera precedentemente unta e infarinata.

Farcite la pasta frolla con la crema pasticcera,che nel frattempo si sarà freddata,livellandola bene con una spatola.

Stendete il resto della pasta frolla e con il disco ottenuto coprite la torta sigillando bene i bordi.

Cospargete la superficie della torta di pinoli ed infornate in forno caldo a 180° per circa 40 minuti.

Prima di servire la torta lasciatela intiepidire e spolverizzatela di zucchero a velo.

Auguri a Tutti i Nonni

e



Leggi anche

Seguici