Questo sito contribuisce
all'audience di

 

Seguici:

La dieta prima della gravidanza influenza la salute del bambino

Dimmi quello che mangi prima della gravidanza e ti dirò come starà il tuo bambino

Licia

di Mamma Licia

25 Settembre 2012

Una corretta e sana alimentazione durante la gravidanza, lo si sa già, è alla base della buona salute della mamma e del nascituro.

Adesso, però, una nuova ricerca ha posto l’accento anche sull’importanza di ciò che si mangia prima della gravidanza.

Lo studio, condotto su topi femmina, dai ricercatori del Nutrition Research Institute dell’University of  North Carolina a Chapel Hill, ha dimostrato che un certo tipo di dieta seguito prima della gravidanza altera chimicamente il Dna della madre e che questa alterazione viene trasmessa alla prole, modificando il metabolismo di diversi acidi grassi essenziali ed incidendo sulla salute del nascituro.

Le femmine topo, suddivise in due gruppi, sono state alimentate con due diete diverse: a quelle del primo gruppo è stata data una dieta “controllo” mentre a quelle del secondo gruppo sono stati somministrati cibi poveri di acido alfa-linoleico (ALA), un acido grasso insaturo appartenente alla famiglia degli Omega 3, molto utile al nostro organismo ma non sintetizzabile da esso. È contenuto soprattutto nelle carni, nell’olio di pesce azzurro, nei kiwi, nelle noci e nel mirtillo rosso.

I risultati dell’esperimento hanno mostrato una modificazione, nei topi femmina appartenenti al secondo gruppo, nei livelli di metilazione del Dna; modificazione che, in seguito, è stata trasmessa alla prole nata successivamente all’esperimento.

Il gene modificato è chiamato Fads2 ed è appunto coinvolto nella regolazione del metabolismo degli acidi grassi polinsaturi.

Questo studio, che è stato pubblicato sulla rivista FASEB, potrebbe avere importanti ripercussioni per la ricerca su malattie come l’obesità, il diabete, i disturbi del sistema immunitario ed il cancro.

Leggi anche

Seguici