Questo sito contribuisce
all'audience di

 

Seguici:

Doodle Google festeggia il compleanno di Mister G

Google festeggia 14 anni di dominio

Licia

di Mamma Licia

27 Settembre 2012

Era il 15 settembre 1997 quando Larry Page e Sergey Brin, due studenti dell’Università di Stanford, partorirono l’idea di  un motore di ricerca funzionale e veloce, frutto degli studi dei due studenti e basato sull’analisi matematica delle relazioni tra siti web.

Nel 1998 fu creata l’azienda che prese lo stesso nome del motore di ricerca che ha dato vita ad una vera e propria rivoluzione digitale.

Era ufficialmente nato Google, il sito che nel corso degli anni sarebbe diventato il motore di ricerca più utilizzato al mondo, talmente popolare da esser per antonomasia IL motore di ricerca, tanto che googlare, in italiano, ha assunto il significato di “fare una ricerca sul web”, allo stesso modo di “to google” in inglese o “googeln” in tedesco.

Oggi Google festeggia il suo 14esimo compleanno (la data è stata decisa definitivamente nel 2005), e lo fa con un autocelebrativo Doodle animato: nessun fuoco d’artificio, ma una semplice, significativa, torta rettangolare al cioccolato con 14 candeline che, una volta spente, lasciano intravvedere una torta velocemente divorata che sul vassoio riporta il logo del brand.

Il suo nome, che originariamente sarebbe dovuto essere Googol, termine già coniato per riferirsi alla cifra rappresentata dal numero 1 seguito da 100 zeri, divenne Google perché al momento della registrazione del dominio ci si accorse che quel nome era già stato assegnato.

Oggi Google non è più “soltanto” un motore di ricerca che seleziona miliardi di pagine web, ma ha ampliato le sue funzioni: è un browser (Google Chrome), permette di cercare immagini (Google immagini) e video (Google video), seleziona migliaia di notizie (News), consente di modificare foto (Picasa), visualizza mappe e indicazioni stradali (Maps), esplora il mondo (Earth), fornisce caselle di posta (Gmail), crea siti web (Sites), traduce testi e pagine web (Traduttore) e tanto altro ancora. Fino all’ultima novità annunciata da Mister G: lo Street View sottomarino, grazie al quale si potranno osservare le immagini di fondali marini.

Buon compleanno Google!

Leggi anche

Seguici