Questo sito contribuisce
all'audience di

 

Seguici:

Cannibalismo: attacco zombie su metropolitana cinese

Due cinesi litigano sulla metropolitana prendendosi letteralmente a morsi

Maria Corbisiero

di Maria Corbisiero

10 Ottobre 2012

Cannibalismo zombie  I viaggiatori della metropolitana della città di Ghuangzhou (conosciuta in Italia con il nome di Canton) hanno assistito ad una scena a dir poco raccapricciante e scioccante.

Due viaggiatori, un uomo anziano ed un altro più giovane, hanno iniziato a litigare, si presume per un posto a sedere, prendendosi letteralmente a morsi.

Una lite iniziata per un futile motivo che però ha sfiorato la tragedia, sfociando in un orrido quanto agghiacciante epilogo, a causa della più che eccessiva crudeltà da parte dell’uomo più anziano che si è scagliato contro il più giovane, addentandogli (è il caso di dirlo) il volto.

Nonostante il gesto scioccante, alcune dei passeggeri che hanno assistito inorriditi alla scena, sono riusciti a filmare una parte dell’aggressione.

Cannibalismo  zombie Un filmato poi postato in rete nel quale si vede chiaramente l’uomo che tenta di bloccare il ragazzo su uno dei sedili della metro, mentre continua ad inveire, mostrando il volto completamente insanguinato ai passeggeri atterriti che cercano un riparo negli angoli del vagone.

Il giovane intanto cerca di divincolarsi dalla presa, continuando a perdere sangue che, molto visibilmente, continua a riversarsi sul pavimento.

Un episodio che, chiaramente, evoca quanto accaduto a Miami lo scorso 27 maggio, quando Rudy Eugene aggredì il senzatetto Ronald Poppo, strappandogli parte del viso a morsi.

Leggi anche

Seguici