Questo sito contribuisce
all'audience di

 

Seguici:

Compiti a casa sì o no

Germania: eliminati i compiti a casa per gli studenti

MammaMichela

di Mamma Michela

18 Ottobre 2012

compiti a casa sì o noIn Germania, più precisamente nel North Rine-Westphalia, il sogno di tutti gli studenti del mondo è divenuto realtà: non fare mai i compiti a casa.

Infatti l’Elsa-Brandstrom High School, questo il nome dell’istituto, ha deciso che gli studenti iscritti non devono impiegare il proprio tempo libero per studiare.

A decretare questa nuova regola sono stati i responsabili della scuola, in seguito all’allungamento delle giornate scolastiche legate all’accorciarsi dell’anno educativo tedesco.

Per gli insegnanti della Elsa-Brandstrom High School, gli studenti impiegano già molte ore della loro giornata a studiare a scuola e hanno bisogno, una volta fuori, di distrarsi liberamente.

Questa disposizione viene eseguita in una scuola con 44 ore settimanali di presenza, comprese le pause obbligatorie di ricreazione.compiti a casa sì o no

Chissà quanti studenti italiani desidereranno trasferirsi in Germania per poter godere di questa agevolazione.

Anche i genitori traggono molti vantaggi da questa nuova regola, inquanto non si dovranno più preoccupare di far eseguire i compiti al proprio figlio per il giorno dopo e, soprattutto, avranno la domenica completamente libera dallo studio.

L’insegnate-capo Brigitte Fontein ha dichiarato: “Nessun ragazzo avrà più il suo tempo libero dominato dall’obbligo di fare i compiti”.

I responsabili della scuola tedesca aggiungono che per gli studenti sono sufficienti le ore impiegate in classe, perchè sono utilizzate al meglio per la loro educazione.

Leggi anche

Seguici