Questo sito contribuisce
all'audience di

 

Seguici:

Festa di Halloween per bambini, idee e suggerimenti

admin

di Redazione VitaDaMamma

10 Ottobre 2010

<<Dolcetto o scherzetto?>> Questa frase è ormai entrata nelle nostre case, e poco importa che la festa di halloween non appartenga propriamente alla nostra tradizione, ai bambini, ma anche ai grandi, piace tantissimo!

Come organizzare una divertentissima festa di halloween per i nostri adorabili mostriciattoli?

Innanzitutto halloween è tradizionalmente una festa in maschera. Qui troverete idee per bellissimi e facili costumi fai da te –  http://www.vitadamamma.com/4516/costumi-halloween-bambini-senza-spendere-soldi.html

I bambini saranno deliziati dai loro costumini terrificanti! Inoltre non può mancare una bella tavola imbandita di orribili prelibatezze! E allora via libera a spaventose e deliziose dita di strega, biscotti che ricordano proprio delle ossute dita, oppure piccoli e golosi tartufi a forma di ragnetti.

E adesso pensiamo a come “addobbare” la casa. Sappiamo che il simbolo di questa festa è la zucca, quindi le decorazioni saranno principalmente arancioni, con una buona dose di nero che rende l’ambiente un pochino più tetro.

Per realizzare la famosa zucca intagliata, trovate una bella zucca e tagliate la sommità. Il diametro dell’apertura deve essere sufficientemente ampio da permettere l’ingresso della vostra mano. Per svuotarla potete usare un cucchiaio. Una volta eliminati tutti i semi all’interno resterà una cavità in cui potrete poi posizionare un lumino. Poi bisogna creare l’intaglio di occhi naso e bocca. Se va la cavate col disegno potete disegnare a piacere sulla vostra zucca con un pennarello, altrimenti troverete nel web molti disegni che potrete utilizzare a questo scopo. Infine intagliate la zucca seguendo i contorni del disegno con un seghetto o un coltello seghettato, posizionate il lumino e rimettete il coperchio in cui avrete praticato un piccolo foro per far uscire fumo e calore. Ecco il pezzo forte è pronto!

Per la tavola sarebbe molto carino mettere una tovaglia arancione e poi ritagliare i tovaglioli, neri ovviamente, a forma di pipistrello. Sulla tavola imbandita di ragnetti e altri orridi dolcetti faranno un figurone. Oppure con dei tovaglioli bianchi e un ritaglio ad hoc, creare delle terrificanti ossa.

Il tema del pipistrello si può utilizzare anche per decorare la pareti. Basta del cartoncino nero da ritagliare, per poi appendere i vostri pipistrelli  con un filo e dello scotch al soffitto per farli svolazzare oppure con un pezzetto di biadesivo alle pareti.

Non possono mancare anche le ragnatele finte, facilmente reperibili in commercio.

L’illuminazione andrebbe il più possibile smorzata , ma solo nel caso che si tratti di una festa per bambini più grandicelli. Se molto piccoli potrebbero spaventarsi. Pollice in su anche alle candele, ma fate molta attenzione a posizionarle lontano da addobbi e altri materiali che potrebbero prendere fuoco! Le candeline scaldavivande sono perfette se sparpagliate un po in giro a piccoli gruppi.

Infine potreste mettere un sottofondo musicale ovviamente a tema – come la sigla della famiglia Addams e altri brani su questo genere.

Per intrattenere i piccoli si potrà leggere insieme delle storie o delle filastrocche a tema, o guardare un cartone animato come il classico Disney “la notte di Halloween”:

Se nel vostro comune si pratica il “dolcetto o scherzetto”, non può mancare il giretto serale nel quartiere a caccia di caramelle e leccornie.

Bene non mi resta che augurarvi buon divertimento! E attenzione ai fantasmi!!! “Mamma Silvia

Ai consigli di Mamma Silvia aggiungiamo quelli che la Dott.ssa Daniela Brancaccio, nostra esperta linguista, ha tratto per noi da : http://www.holidays.net/halloween/party.htm


Se avete bambini, Halloween è di certo una tappa importante nel vostro programma di impegni invernale. Dai costumi, agli oggetti, agli scherzi, i  piccoli amano Halloween. Perché non approfittarne per fare una festa?

Ecco alcuni suggerimenti:

COSTUMI:

Sono una parte essenziale della festa e di Halloween, fate dunque si che i bambini che vengono alla festa abbiano la possibilità di mostrare i loro vestiti creativi e originali. Organizzate una gara di costumi ( in cui ricorderete però di eleggere tutti vincitori) oppure una meno competitiva sfilata.

GIOCHI:

  • IL GIOCO DELLA ZUCCA:  su un pezzo di carta, disegnare una zucca senza gambo o costruirla con il cartoncino. Costruire a parte il gambo e farlo attaccate ai bambini.
  • IL GIOCO DELLE CARAMELLE: riempite una zucca svuotata o un barattolo con delle caramelle e dei cioccolatini e lasciate che i bambini indivinino quante ce ne sono. Quello che arriva più vicino al numero reale vince l’intera zucca
  • MIMI DI HALLOWEEN: alcuni bambini mimano costumi e oggetti di Halloween e gli altri devono indovinare.
  • GIOCHI CON LA PLASTILINA: i più piccoli, soprattutto durante il periodo dell’asilo, amano giocare con la plastilina, dunque perché non far costruire loro la zucca di Halloween in questo modo? Nel caso in cui si preferisca non sporcare troppo, potete fargliele costruire con il cartoncino bristol colorato arancione e nero, le forbici con la punta arrotondata e la colla.

Buon divertimento!

Leggi anche

Seguici