Questo sito contribuisce
all'audience di

 

Seguici:

Halloween lavoretti: il bambino disegna, colora, taglia e incolla

di Mamma Nadia

08 Ottobre 2010

Halloween: Lavoretti con bambini

Arriva Halloween!
Benché sia una festa Americana, festeggiare Halloween sta prendendo sempre più piede anche qui in Italia.

Possiamo sfruttare questo periodo per fare dei lavoretti con i nostri bambini.
Vediamone alcuni, abbastanza semplici!

Matite di Halloween
Occorrente:
– 12 Matite
– Foglio A3 cartoncino pesante
– Scotch
– Pennarelli
– Forbici

Per iniziare si prende il foglio A3 e si disegnano 4 zucche, 4 cappelli da strega e 4 pipistrelli, non troppo grandi.

Con l’aiuto delle forbici (qui mi raccomando, supervisionate bene i bambini) si ritagliano le figure e si colorano.
Prendiamo le matite, mettiamo la figura nella parte superiore, e con l’aiuto di un pezzettino di scotch messo sul retro, la fissiamo.

Segnalibri di Halloween

Occorrente:
– Matita Grigia
– Foglio A3 cartoncino pesante
– Pennarelli
– Forbici
– Colla

E’ un lavoretto molto semplice, ed i bimbi qui si possono sbizzarrire a creare il segnalibro come piace a loro.
Ecco, comunque, un’idea: ritagliare una striscia lunga una decina di centimetri, larga 3-4. Colorarla e incollare sopra una figura (zucca, cappello da strega o pipistrello)

Segnaposto di Halloween con pasta di sale
Occorrente:
Per la pasta di sale:
– 100 gr di Sale finissimo
– 100 gr di Farina
– Acqua quanto basta (perché dipende dall’umidità della farina)
L’ideale sarebbe frullare la farina e il sale, versare il tutto su una spianatoia e aggiungere l’acqua piano piano, impastando con le mani, fino ad ottenere una palla liscia e morbida (ma non troppo).
Potete aumentare le dosi, l’importante è che farina e sale siano dello stesso peso.

– Stuzzicadenti
– Foglio A3 cartoncino pesante
– Scotch
– Pennarelli, acquarelli o tempere
– Coltello non seghettato
– 1 Bilancia
– 1 Forbice

Per cominciare preparare la pasta di sale.
La dividiamo in parti uguali, dello stesso peso, sempre in base a quanti segnaposto dobbiamo creare. Comunque, non meno di una cinquantina di grammi l’uno.
Formare con le mani delle palline, appiattirle un po’ alla base e, con l’aiuto di un coltello, praticare dei taglietti verticali, proprio come quelli delle zucche.
Con dei piccoli pezzi di pasta di sale, creare il picciolo e aggiungerlo, inumidendolo leggermente con un po’ di acqua, alla zucca.
Dopodiché, si infila uno stuzzicadenti in ogni zucca, non troppo profondamente.
Lasciarle asciugare – possono volerci anche più di 24 h -.
Una volta ben indurite, colorarle con l’aiuto di pennarelli, acquarelli o tempere.
Aspettando che i colori si asciughino, si preparano dei cartoncini con i nomi dei commensali.
I bambini si divertiranno senz’altro a realizzarli!
Si mette il cartoncino sullo stuzzicadenti e lo si fissa con l’aiuto di un pezzetto di scotch.

Inutile raccomandarmi sull’uso di forbici e coltello, vero?

Portatovaglioli di Halloween
Occorrente:
– 1 Foglio A3 di cartoncino pesante
– 1 Pinzatrice
– 1 Tubetto di colla
– Pennarelli
– Forbici

Sul foglio di cartoncino, disegnare e ritagliare delle strisce lunghe 20 cm e larghe 5.
Attaccare le due estremità con l’aiuto della pinzatrice.
Sempre sul foglio di cartoncino, disegnare zucche, cappelli da strega o pipistrelli (come per le matite), ritagliarle e colorarle.
Con l’aiuto della colla, attaccare il disegno all’anello.
Mettere il portatovagliolo intorno al tovagliolo arrotolato!

Cartoncini di Halloween da appendere alla porta
Occorrente:
– Foglio A4 di cartoncino pesante (se ne volete far più di uno va bene anche un foglio di cartoncino A3)
– Forbici
– Pastelli o Pennarelli
– Matita Grigia

Con l’aiuto della matita, disegnare sul cartoncino questa forma, dalla dimensione desiderata:

Ritagliarla, e disegnare zucche, mostri, streghe… con, magari, una bella frase “invitante”.
Colorare e appendere alla maniglia della porta della cameretta!

Decorare la zucca
Quest’attività è particolarmente indicata per i bimbi più piccoli, con i quali è meglio non usare forbici o coltelli.

Occorrente:
– 1 Zucca non commestibile (o tante piccole zucche in base a quanti sono i bambini)
– Pennarelli o tempere

Non si deve far nient’altro che lasciar sbizzarrire i bimbi, facendoli disegnare sulla zucca, colorarla interamente con un unico colore oppure rendendo una zucca multicolore!

Ghirlanda di Halloween
Occorrente:
– 3 Fogli A3 di cartoncino pesante
– Forbici
– Spago
– 1 Scatola di Fermacampioni

Sui fogli di cartoncino disegnare tanti fantasmi, della grandezza desiderata, come ad esempio questi:

Praticare sulle estremità più esterne, dei buchi e chiudere con i fermacampioni.

Nel caso del fantasmino Casper, il buco della manina che si trova alla destra dello schermo verrà messo sopra al buco del piedino del disegno successivo, e li attaccheremo tra di loro con l’aiuto del fermacampioni.

Per il secondo fantasma, disegnare le braccia alla stessa altezza, così da poter chiudere bene con il fermacampioni.

Non mi resta che augurarvi buon divertimento!

Leggi anche

Seguici