Questo sito contribuisce
all'audience di

 

Seguici:

Latte di vacca come vaccino anti aids

Gli scienziati di Melbourne scoprono una proteina anti Hiv nel latte vaccino

di Mariangela Saulino

22 Ottobre 2012

La Melbourne University ha pubblicato uno studio compiuto dagli scienziati australiani sul latte di mucca che, conterrebbe degli anticorpi che proteggono le cellule dell’uomo dal virus dell’Hiv.

I ricercatori australiani hanno collaborato con la società Immuron Ltd che si occupa di biotecnologie per sviluppare una crema vaginale microbicida che la donne potranno usare per proteggersi dall’infezione.

Ai fini dello studio le vacche gravide sono state vaccinate con le proteine dell’Hiv ed è stato studiato il latte prodotto dagli animali appena dopo aver sgravato.

Uno dei componenti della ricerca, Marit Kramski, ha dichiarato: “Siamo stati in grado di produrre anticorpi specifici contro le proteine di superficie dell’Hiv nel latte, abbiamo testato gli anticorpi e abbiamo scoperto che questi si legano all’Hiv e inibiscono il virus dall’infezione e la penetrazione nelle cellule umane”.

Le mucche infettate non hanno contagiato i vitellini dal virus in quanto il loro sistema immunitario è riuscito a sviluppare anticorpi anti Hiv.

In particolare, sarebbe il colostro, prodotto naturalmente con gli anticorpi che proteggono i vitellini dalle infezione, a contenere gli anticorpi che combattono il virus.

Leggi anche

Seguici