Questo sito contribuisce
all'audience di

 

Seguici:

Little Miss Mozart: “La ragazza che spazzava i sogni” è una bambina prodigio

Piccola compositrice in erba che si ispira al grande mozart

di Mariangela Saulino

23 Ottobre 2012

Alma Deutscher è una bambina di sette anni che vive nel Surrey  che, grazie alla sonata che ha composto nel 2011, si è guadagnata il soprannome di Little Miss Mozart.

La piccola è cresciuta tra una mamma organista ed un papà flautista per hobby per cui non poteva non amare la musica tanto che a soli tre anni ha cominciato a suonare il violino ed a quattro il pianoforte.

Little miss Mozart è diventata famosa per una sonata intitolata “La ragazza che spazzava i sogni” composta al pianoforte mentre il papà, in estasi la registrava.

Il video messo su youtube ha collezionato in un solo mese più di trecento contatti tanto che la piccola è stata invitata in Italia per un concerto e le è stato commissionato un nuovo lavoro.

La piccola ha un grande talento ma i genitori stanno cercando in ogni modo di tutelarla per evitare sovraesposizioni mediatiche e, soprattutto, per conservare la sua spontaneità ed il suo candore.

Semplicità che si percepisce dalle sua parole:

“Mozart mi piace tanto, ma non è che lo voglio copiare, anche se è stato lui, una notte, a darmi l’ispirazione per <<La ragazza che spazzava i sogni>> …. Non voglio trasformarmi in Mozart, mi basta capire che cos’è a far battere il mio cuore”.

Parole sagge per una bambina di sette anni e sarebbe da augurarci che questa saggezza perdurasse nel tempo.

Leggi anche

Seguici