Questo sito contribuisce
all'audience di

 

Seguici:

Max Biaggi si ritira: il campione del mondo SBK dice addio alle corse

Il campione romano dice addio alle corse

di Mariangela Saulino

08 Novembre 2012

Max Biaggi  Dopo vent’anni di onorata carriera, a quarantun’anni, Max Biaggi ha deciso di ritirarsi dalle corse.

Ieri, a Vallelunga, circuito nel quale ha cominciato la sua carriera, ha annunciato la sua decisione:

“E’ stata una lunga notte quella che e’ appena trascorsa. Non diventava mai giorno, perche’ questaè una nuova alba per me, niente sarà come prima. Ho deciso di dire basta e lo voglio fare adesso da campione del mondo. In molti sono stati costretti a farlo, la mia è una scelta”.

Max appare visibilmente commosso durante l’annuncio e spiega che tra le ragioni del ritiro c’è la volontà di dedicare più tempo alla sua famiglia.

Max Biaggi  Eppure sul tavolo c’era un nuovo contratto con l’Aprilia, la scuderia con la quale Biaggi ha vinto di più.

Tre titoli mondiali nella categoria 250 cc dal 1994 al 1996 per poi passare all’Honda grazie alla quale nel 1997 vinse il titolo e passò alla categoria regina delle 500 cc.

Il primo anno nella categoria superiore sfiora la vittoria classificandosi secondo alle spalle di Doohan.

L’anno dopo si trasferisce alla Yamaha e vi rimane fino al 2002, classificandosi prima quarto poi terzo e secondo, ed incontra il suo grande rivale italiano Valentino Rossi.

Ritornerà poi alla Honda ma, dopo tre anni, decide di passare alle Superbike con l’Aprilia, con la quale nel 2010 e nel 2012 ha vinto il titolo mondiale.

Lascia quindi con la corona di alloro al collo e, per un eventuale rientro da dirigente dell’Aprilia, Max prenderà una decisione più avanti.

Il campione ha deciso di lasciare spazio ai giovani e di dedicarsi completamente alla famiglia, anche se, di campioni come lui il mondo delle moto è attualmente sfornito.

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Leggi anche

Seguici