Questo sito contribuisce
all'audience di

 

Seguici:

Federica Mangiapelo: ultime novità sul giallo del lago, Marco indagato

Federica Mangiapelo e il giallo del lago: perchè Marco è indagato

Federica Federico

di Federica Federico

09 Novembre 2012

federica mangiapelo: ultime novità sul giallo del lago e su marco indagatoFederica Mangiapelo e il giallo del lago di Bracciano–

la morte di Federica Mangiapelo sulle sponde del lago di Bracciano si arricchisce di particolari. La stampa nazionale e la televisione, accendendo i riflettori su questa vicenda, chiariscono numerosi dettagli relativi alle ultime ore di vita della giovane, al ritrovamento del cadavere, nonché alle cause della morte.

Le novità emerse in queste ultime ore sono sostanzialmente tre:

  1. Marco, il fidanzato di Federica, è iscritto nel registro degli indagati. L’iscrizione di Marco nel registro degli indagati sarebbe stata compiuta (anche a scopo cautelativo e con finalità garantiste) poco dopo il ritrovamento del cadavere della giovane (approssimativamente nell’arco delle 48 ore successive alla scoperta della morte di Federica).
  2. Gli esami sul sangue di Federica Mangiapelo escludono che la ragazza nella sera del 31 ottobre avesse bevuto alcolici, quindi al momento del decesso non era ubriaca.
  3. Sul lungolago in zona Vigna Valle, proprio dinnanzi al punto esatto del ritrovamento del cadavere di Federica vi è un ristorante e sul cancello di ingresso di questa struttura è montata una telecamera di videosorveglianza. Tale telecamera è in grado di inquadrare la strada che porta alla spiaggia della morte, via che necessariamente Federica avrebbe dovuto percorrere se avesse raggiunto a piedi la riva del lago ove è stata rinvenuta cadavere. Nelle ore prossime al decesso di Federica la suddetta telecamera, però, ha ripreso ed immortalato solo il transito di autovetture e mai quello di persone a piedi.
  • Perché Marco è stato iscritto nel registro degli indagati?

L’iscrizione di Marco nel registro degli indagati non federica mangiapelo: ultime novità sul giallo del lago e su marco indagatoè un indizio di colpevolezza, né indica che il giovane sia un presunto criminale, è, invece, un atto dovuto, necessario presupposto delle più approfondite indagini e garanzia della migliore difesa di Marco.

Gli inquirenti hanno dovuto iscrivere Marco nel registro degli indagati per poter effettuare accertamenti, esami e approfondimenti sulla sua persona, sui suoi beni (macchina e cellulare), nonché per potere investigare a fondo sul suo alibi e sulla sua ricostruzione dei fatti. Laddove, poi, in mancanza dell’iscrizione nel registro degli indagati non si renderebbero possibili neanche le fondamentali intercettazioni ambientali e telefoniche, nodali in indagini di questo tipo.

Sta di fatto che Marco, interrogato 5 volte dopo la morte di Federica e il rinvenimento delle sue povere spoglie, ha rilasciato deposizioni non prive di incongruenze.

  • Resta da accertare dove Marco ha lasciato Federica nella notte del 1°novembre. E, soprattutto, dopo averla fatta scendere dall’auto non l’ha più ripresa a bordo?

Marco sostiene la propria estraneità ai fatti. Tra le varie versioni (ricostruibili attraverso le indiscrezioni federica mangiapelo: ultime novità sul giallo del lago e su marco indagatogiornalistiche) la più riportata e plausibile è quella secondo la quale Marco dichiarerebbe di avere lasciato Federica a 200 metri dalla casa della madre all’ 1:30 della notte in data, appunto, 1° novembre.

Federica sarebbe scesa dalla macchina di Marco nei pressi di un istituto bancario di via Anguillarese, da sola e sotto la pioggia battente.

Di fatto in macchina con Marco e la malcapitata Federica c’era un amico minorenne che avrbbe confermato questa versione.

Federica e Marco avrebbero litigato in un pub sulla Cassia e dopo la lite la giovane avrebbe chiesto e ottenuto di ritornare ad Anguillara.

  • Si apre subito, però, un primo dubbio: Federica doveva dormire dal padre perché Marco l’ha lasciata in prossimità della casa materna?

Due testimoni dichiarano di avere scorto Federica nei pressi di quella stessa banca e nell’ora indicata da Marco, tuttavia, stando alla testimonianza prestata da questi testimoni, la giovane procedeva non verso la casa della mamma ma andava in direzione della casa paterna.

L’amico della coppia confermerebbe che Federica fu lasciata in quella via Anguillarese ed a quell’ora, aggiungerebbe che da lì Marco lo avrebbe condotto a casa sua, ad un chilometro di distanza, e che, dopo averlo salutato, avrebbe sgommato e fatto inversione ad u tornando verso il luogo in cui aveva lasciato Federica.

Da questo momento in poi Marco non ha più testimoni? E la ricostruzione così operata si ferma all’ 1:30 del 1° novembre.

federica mangiapelo: ultime novità sul giallo del lago e su marco indagatoIn un primo momento l’iscrizione di Marco nel registro degli indagati fu rubricata come sospetto omicidio, reato, poi, assolutamente escluso dopo l’esame autoptico.

Dal momento dell’autopsia Marco è indagato per morte come conseguenza di un altro rato, sussiste cioè il sospetto che il fidanzato abbia qualche responsabilità nel decesso di Federica ma il reato non è quello di omicidio (tecnicamente è stato derubricato).

  • Che cosa vuol dire che Marco è indagato per la morte di Federica come conseguenza di un altro reato?

federica mangiapelo: ultime novità sul giallo del lago e su marco indagatoSignifica, in breve, che gli inquirenti temono che Marco abbia in qualche modo “partecipato” al decesso della fidanzata senza intervenire proficuamente per impedirlo.

Ragioniamo attraverso degli esempi pratici: per esempio se Federica si fosse sentita male e Marco non l’avesse soccorsa la sua sarebbe una responsabilità per omesso soccorso; ancora se Federica avesse ricevuto una droga da Marco e per l’uso di quella fosse morta la responsabilità del fidanzato sussisterebbe come responsabilità per cessione di stupefacenti.

In questo senso è palese che l’attenzione degli inquirenti si concentra sulle responsabilità del fidanzato.

  • Posto che Federica non aveva bevuto, gli esami del sangue lo hanno confermato, restano a questo punto determinanti le risultanze delle analisi tossicologiche.

Lo zio di Federica ha lanciato un nuovo appello alla collaborazione, lo ha fatto dinnanzi alle telecamere di “Chi l’Ha Visto”, ricordando come Federica si allontanò da casa nella sera del 31 ottobre scorso per non farvi più ritorno. Sarebbe importante rinvenire la borsa della giovane che non si trova e che è stata cercata invano persino dai sommozzatori sui fondali del lago, con la borsa si è smarrito anche il cellulare di Federica.

federica mangiapelo: ultime novità sul giallo del lago e su marco indagatoLa vera svolta nelle indagini sulla morte di Federica Mangiapelo potrebbe arrivare dalla telecamera del ristorante la Caletta. Gli inquirenti stanno ancora esaminando le immagini riprese nella notte della tragedia ma una cosa è certa: nessuna persona è transitata a piedi dinnanzi al ristorante in direzione della spiaggia Vigna di Valle nelle ore prossime alla morte della giovane.

Del resto se Federica fosse stata lasciata dinnanzi alla Banca delle Marche da Marco avrebbe dovuto percorrere 7chilometri per raggiungere la spiaggia e 3 per raggiungere la casa del padre, tutte distanze enormi in una fredda notte di pioggia.

Insomma, resta da capire come Federica abbia raggiunto la spiaggia di Vigna di Valle.

L’auto di Marco è nella disponibilità degli inquirenti che la stanno esaminando. Ci saranno tracce di sabbia e la sabbia potrà collocare la macchina del fidanzato esattamente sulla spiaggia della morte?

federica mangiapelo: ultime novità sul giallo del lago e su marco indagatoVa detto che il computer di Marco è stato acceso alle 3:08 del 1°novembre dalla sua abitazione di Formello, da lì è stato scritto un messaggio su facebook destinato proprio a Federica.  La domanda è articolata: è stato Marco a scrivere il messaggio e se lo ha fatto è uscito nuovamente dopo averlo postato sul profilo della fidanzata?

Da Formello ad Anguillara corrono 20 minuti di macchina. Va anche precisato anche che il padre di Federica provò in quella notte a contattare Marco ma il giovane non rispondeva al cellulare che pare suonasse a vuoto.

Leggi anche

Seguici