Questo sito contribuisce
all'audience di

 

Seguici:

Killer di 14 anni ingaggiato su facebook da due adolescenti: ha ucciso per 150dollari

Quattordicenne uccide una coetanea, lui è un Killer ingaggiato su facebook da una coppia di fidanzatini adolescenti.

di Mariangela Saulino

14 Novembre 2012

Una coppia di fidanzati adolescenti olandesi è stata condannata per istigazione all’omicidio. I due ragazzi avrebbero incitato, tramite face book, un altro giovane ad accoltellare una sedicenne.

La ragazza, di nome Polly, ed il suo fidanzato, Wesley avevano preso contatti telefonici con un ragazzo di quattordici anni, Jing Hua per uccidere Winsie, una sedicenne, che aveva litigato con Polly.

Secondo i testimoni citati in giudizio Wesley avrebbe promesso all’assassino 150 dollari più qualche drink per commettere il delitto.

Poche settimane dopo il contatto, il 14 gennaio 2012.,Jing Hua ha accoltellato la ragazzina sulla porta della sua abitazione ad Arnhem.

Il giovane ha ferito anche il padre di Winsie che ha raccontato che la povera ragazza giaceva in un lago di sangue.

Dopo cinque giorni di ospedale e di vani tentativi di rianimarla la giovane Winsie è morta.

L’omicida Jing Hui è stato condannato, lo scorso settembre, ad un anno di carcere e tre anni di ricovero in un istituto psichiatrico.

Ora arrivano le condanne per i due fidanzati, committenti del reato, che passeranno in carcere i prossimi due anni ed in un istituto psichiatrico i successivi tre.

In sentenza la Corte ha scritto che i Polly e Wesleysoffrono di un disturbo di personalità e hanno un livello di sviluppo socio-emotivo sotto la media”

 

Leggi anche

Seguici