Questo sito contribuisce
all'audience di

 

Seguici:

Condannata alla gogna pubblica per aver sorpassato uno scuolabus sul marciapiede

Giudice condanna una donna alla pubblica umiliazione

di Mariangela Saulino

14 Novembre 2012

Una donna di Cleveland, in Ohio, ha subito una singolare condanna a causa di una manovra automobilistica azzardata.

Shena Hardin è stata condannata a tenere al collo un cartello, in un angolo di strada a Cleveland, che recita così: “ Solo un’idiota può guidare la sua auto su un marciapiede per evitare un bus della scuola”.

La donna era stata sorpresa dalle telecamere di sicurezza di una scuola mentre, alla guida della sua auto, procedeva su un marciapiede per superare un autobus che stava facendo scendere dei bambini.

In giacca a vento, con in bocca una sigaretta e le cuffie in testa la donna è stata bersagliata da fotografi, da telecamere che trasmettevano in diretta l’evento e da tanti automobilisti che strombazzavano con i clacson delle loro auto.

Shena non ha voluto commentare l’accaduto così come sua mamma che l’aspettava in auto parcheggiata nei pressi dall’”angolo della vergogna”. Il Giudice oltre ad averla condannata alla pubblica umiliazione, le ha sospeso la patente per trenta giorno e le imposto di pagare le spese processuali che ammontano a circa 200 dollari.

 

 

Leggi anche

Seguici